La Volleyball Nations League femminile 2019.

fipavapg(ASI) Al via in questo 2019 la seconda edizione della Volleyball Nations League. Come loscorso anno la competizione femminile si giocherà dal martedì al giovedì percinque settimane consecutive.

Le vicecampionesse del mondo di Davide Mazzanti disputeranno due tornei in casa, il secondo e il quarto e proprio nel secondo (28-30 maggio) ci sarà la ripetizione della finale della rassegna iridata contro la Serbia.

Le azzurre nella prima pool saranno impegnate in Polonia (21-23 maggio), poi faranno tappa a Conegliano (28-30 maggio), Hong Kong (4-6 giugno), Perugia (11-13 giugno) e, infine, in Turchia per l’ultimo week end di gare in programma dal 18 al20 giugno.

La FormulaLa Volleyball Nations League 2019 prevede la partecipazione di 16 nazionali e lafase preliminare avrà una durata di cinque settimane. Ogni turno di gare vi saranno4 pool da 4 squadre ciascuna, per un totale di 20 pool e 120 match complessivi.

Durante la fase preliminare le nazionali si affronteranno con la formula del round robin e al termine di tutte le gare verrà stilata la classifica generale, dalla quale le prime cinque squadre si qualificheranno alla Final Six, raggiungendo la Cina (paese organizzatore).

La Fase Finale del torneo avrà luogo in Cina (da stabilire la città) e si svolgerà dal 3 al 7 luglio con la formula dei due gironi da 3 squadre. Le prime due di ogni Pooldaranno vita alle semifinali incrociate e poi alle finali per le medaglie.Il calendario delle Azzurre21-23 maggio 2019.

Pool 1 - Opole, Polonia 28-30 maggio 2019

Italia, Polonia, Germania, Thailandia 

Pool 5 - Conegliano, Italia 4-6 giugno 2019

USA, Italia, Repubblica Dominicana, Serbia

Pool 9 - Hong Kong 11-13 giugno 2019

Hong Kong, Italia, Giappone, Olanda

Pool 13 - Perugia 18 - 20 giugno

Korea, Italia, Bulgaria, Russia  2019

Pool 17 - Ankara, 3- 7 luglio 2019

Turchia, Belgio, Italia, Brasile , Turchia

Final Six - Nanchino, Cina

Sistema di punteggio

Il sistema di punteggio prevede che nel caso in cui un match termini 3-0 o 3-1, allasquadra vincitrice verranno assegnati 3 punti, alla perdente 0. In caso di 3-2,v erranno dati 2 punti alla vincente e 1 alla perdente.

La classifica avrà come primadiscriminante il numero di vittorie. In caso di parità (uguale numero di vittorie) lesquadre verranno classificate in base al numero di punto, quoziente set, e in casodi ulteriore parità, prevarrà il quoziente punti.

Il tecnico azzurro Davide Mazzanti nato a Fano il 15 ottobre 1976, Davide Mazzanti ha mosso i primi passi nel mondodella pallavolo allenando le squadre giovanili della Volleyball Mondolfo (1997-2011)e Libertas Marotta (2001-2002).

Nella stagione 2002-2003 ha svolto il ruolo di secondoallenatore in A2 sulla panchina della Gs Volley Corridonia, mentre l’anno successivoha preso la guida della Galassia Volley Falconara in B1 (2003-2005).

Al 2005 risale ilprimo contatto con la nazionale azzurra seniores, un rapporto in qualità di componente dello staff tecnico che si è protratto sino al 2012, partecipando sia ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 che a quelli di Londra 2012.

A livello di club nellastagione 2005-2006 ha esordito da secondo in A1 con la Alfieri Volley Santeramo perpoi sedersi sulla prestigiosa panchina della Teodora Ravenna (2006-2007).

Nel biennio (2007-2009) ha ricoperto il ruolo di secondo a Bergamo. Conclusal’esperienza bergamasca è stato nominato primo allenatore del gruppo juniores delClub Italia (2009-2010).

L’anno successivo ha fatto ritorno a Bergamo, esordendo da primo allenatore in A1e nelle due stagioni (2010-2012) alla guida della formazione lombarda ha ottenutola vittoria dello Scudetto 2011 e della Supercoppa 2011.

Dopo una breve parentesi sulla panchina della River Volley Piacenza, nel 2013 èstato nominato responsabile del Club Italia e allo stesso tempo ha guidato lanazionale juniores azzurra (2012-2014).Successivamente si è seduto sulla panchina di Casalmaggiore, e il suo arrivo hacoinciso con la vittoria del Campionato Italiano 2015.Stesso risultato Mazzanti lo ha raggiunto il campionato successivo con l’ImocoVolley Conegliano che si è aggiudicata il tricolore 2016, la Supercoppa 2016 e laCoppa Italia 2017.All’esordio sulla panchina italiana Mazzanti ha condotto le azzurre allaqualificazione ai Campionati Mondiali 2018.

Nel World Grand Prix ottiene un fantastico secondo posto, eguagliando il miglior risultato dell’Italia nella storicamanifestazione.Ai Campionati Europei, disputati in Georgia e Azerbaijan, ha ottenuto con l’Italia ilquinto posto. Nella prima edizione della nuova Volleyball Nations League del 2018 si è classificatoottavo con la Nazionale Italiana.

Al suo primo Mondiale sulla panchina azzurra ha guidato l’Italia alla conquista dellamedaglia d’Argento, secondo risultato di sempre dopo l’Oro di Berlino 2002. Conun bilancio di 11 vittorie e 2 sole sconfitte la nazionale tricolore a Yokohama si èarresa solo in finale alla Serbia.Fuori dal campo Davide è sposato con l’azzurra Serena Ortolani, dalla quale haavuto la sua primogenita Gaia.

Davide Mazzanti sulla panchina azzurra

Esordio: 26 maggio 2017 (Apeldoorn), Olanda-Italia 3-1 (Amichevole).Gare totali: 77Vittorie: 55Sconfitte: 22Percentuali vittorie: 72%Palmarès con le azzurre: 2017 Argento World Grand Prix, 2018 Argento alCampionato del MondoAlbo d’oro della VNL2018: USAI piazzamenti dell’Italia nella VNL2018: 7° postoBigliettiFino la 15 aprile (salvo proroghe) le società potranno accedere all'area lororiservata collegandosi al sito del Comitato FIPAV Umbria allink: www.fipavumbria.it/eventi, dove inserendo le credenziali potranno accederea particolari offerte e scontistiche riservate.

Tutti gli altri appassionati della grande pallavolo internazionale potrannoacquistare i biglietti sul sito www.ticketone.it ricercando sul motore interno del sito“Volleyball Nations League” con prezzi a partire da 20 euro per singola giornata(due gare).

Il calendario di gioco della Volleyball Nations League 2019

La Federazione Internazionale ha ufficializzato il calendario e gli orari di giocodella fase a gironi della Volleyball Nations League 2019. La competizionefemminile avrà inizio martedì 21 maggio e si concluderà con la Final Six di Nanchino (Cina), in programma dal 3 al 7 luglio.

VNL FEMMINILE

Pool 1 - Opole, Polonia (21-23 maggio)

21/5: Thailandia-Germania (ore 17.30), Polonia-Italia (ore 20.30)

22/5: Thailandia-Italia (ore 17.30), Polonia-Germania (ore 20.30)

23/5: Italia-Germania (ore 17.30), Polonia-Thailandia (ore 20.30)

Pool 5 - Conegliano, Italia (28-30 maggio)

28/5: USA-Serbia (ore 17), Italia-Rep. Dominicana (ore 20)

29/5: Serbia-Rep. Dominicana (ore 17), Italia-USA (ore 20)

30/5: Rep. Dominicana-USA (ore 17), Italia-Serbia (ore 20)

Pool 9 - Hong Kong, Cina (4-6 giugno)

04/6: Olanda-Italia (ore 11.30), Cina-Giappone (ore 14.30)

05/6: Italia-Giappone (ore 11.30), Cina-Olanda (ore 14.30)

06/6: Giappone-Olanda (ore 11.30), Cina-Italia (ore 14.30)

Pool 13 - Perugia, Italia (11-13 giugno)

11/6: Russia-Corea del Sud (ore 17), Italia-Bulgaria (ore 20)

12/6: Bulgaria-Russia (ore 17), Italia-Corea del Sud (ore 20)

13/6: Corea del Sud-Bulgaria (ore 17), Italia-Russia (ore 20)

Pool 17 - Ankara, Turchia (18-20 giugno)

18/6: Brasile-Italia (ore 15), Turchia-Belgio (ore 18)

19/6: Belgio-Brasile (ore 15), Turchia-Italia (ore 18)

20/6: Belgio-Italia (ore 15), Turchia-Brasile (ore 18)*orari di gioco italiani

Fase Finale a Nanchino, Cina dal 3 al 7 luglio 2019

Le parole del presidente di FIPAV Umbria Giuseppe Lomurno: "È un evento senza precedenti per Perugia e per l’intera regione: tengo asottolineare che la Nazionale Femminile di Pallavolo ha fatto sognare milioni diitaliani fino a guadagnarsi le prime pagine di tutti i giornali, conquistando, cosìstraordinariamente, la medaglia d’argento ai campionati del mondo scorsi.

La Volleyball Nations League a Perugia è un evento di eccezionale importanzaper gli amanti dello sport, ma anche per lo sviluppo turistico e manufatturierodell’Umbria: nella nostra regione giungeranno centinaia di atleti, dirigenti, arbitri eappassionati che si fermeranno almeno per una settimana. Senza dimenticareche i media daranno risalto internazionale alla kermesse. Sarà un modo per farconoscere il nostro meraviglioso territorio in tutto il mondo.Vorrei ringraziare sin da ora gli sponsor, il Comune di Perugia, la Regione Umbria, la Federazione Italiana Pallavolo e le società nostre affiliate che con il loro impegno,in sinergia, renderanno possibile questa grande festa della pallavolo e dello sport.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.