(ASI) Perugia – Quarto turno per i bianconeri del presidente Sirci che ospitano la compagine belga. Grbic dovrebbe optare al via per il sestetto partito a Macerata. In palio punti pesanti per la qualificazione al turno successivo.

Nel Noliko, due punti finora nella Pool G, fari puntati sulla coppia di martelli Hohne-Lecat. Inizio del match alle ore 20:30 Torna lo spettacolo della CEV DenizBank Volleyball Champions League per la Sir Safety Credito Cooperativo Umbro Perugia!.

I Block Devils, primi nella classifica provvisoria della Pool G con otto punti, ospitano al PalaEvangelisti il Noliko Maaseik per la quarta giornata della League Round della massima competizione europea.

Si gioca nell’impianto di Pian di Massiano domani sera, con fischio d’inizio alle ore 20:30 (diretta televisiva su Fox Sport 2HD e diretta radiofonica su Umbria Radio, frequenze a Perugia 92.0 e 97.2) contro la compagine belga ferma al momento a quota due in classifica.

Nonostante il bel successo colto nel match a Maaseik, è un banco di prova molto impegnativo per i ragazzi di Grbic, come di consueto nel palcoscenico continentale. Il tecnico bianconero, reduce con la squadra dalla sconfitta di Macerata in SuperLega, deve fronteggiare un momento non semplice dal punto di vista dell’organico a disposizione ed ha preparato, di concerto con lo staff tecnico, la gara di domani con dovizia di particolari anche perché, in caso di affermazione piena, la Sir farebbe un enorme passo avanti verso la qualificazione al turno successivo. Il tecnico serbo dovrebbe presentare in campo inizialmente la formazione partita anche a Macerata con Paolucci ed Atanasijevic diagonale di posto due, Barone e Beretta coppia di centrali (con Buti comunque a disposizione), Maruotti e Fromm a ricevere e schiacciare e probabilmente Fanuli a presidiare la seconda linea (da valutare all’ultimo le condizioni di Giovi). Pronti all’uso gli altri Block Devils in panchina con Sunder che dovrebbe (condizionale d’obbligo in questi casi) essere nuovamente abile ed arruolato.

I Block Devils avranno però il supporto e la spinta del pubblico amico, fattore sempre importante quando in campo c’è Perugia con il PalaEvangelisti che potrebbe anche stavolta rivelarsi l’arma in più per i ragazzi del presidente Sirci.

Di fronte alla Sir una squadra habituè in Champions ed in cerca di punti per restare in ballo nella corsa alla qualificazione. Il tecnico belga Verstraten per domani sera non dovrebbe avere ancora a disposizione il martello di posto quattro olandese Maan, uno dei pilastri della squadra dal 2008 a Maaseik e già in tribuna nel match di andata. Per cui è probabile vedere in campo inizialmente il “6+1” con lo svedese Lushtak (favorito sull’’argentino Finoli) in regia, il giovane classe ’96 ungherese Padar opposto, l’olandese Parkinson ed il tedesco Broshog al centro, l’altro tedesco Hohne in coppia con il belga Lecat in zona quattro e Derkoningen a guidare ricezione e difesa in seconda linea.

Il Noliko arriverà certamente a Perugia affamato di punti e quindi diventa fondamentale per la Sir avere il giusto approccio alla partita e lottare su ogni pallone. Per continuare a cullare il bellissimo sogno europeo!

 

PROBABILI FORMAZIONI:


SIR SAFETY CREDITO COOPERATIVO UMBRO PERUGIA: Paolucci-Atanasijevic, Barone-Beretta, Fromm-Maruotti, Fanuli libero. All. Grbic.

NOLIKO MAASEIK: Lushtak-Padar, Parkinson-Broshog, Lecat-Hohne, Derkoningen libero. All. Verstraten. 

Arbitri: Ivaylo Ivanov - Pawel Burkiewicz

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione Agenzia Stampa Italia