(ASI) - Nuova puntata del romanzo che porta il titolo di 69° campionato di Serie A1 maschile di pallavolo. In campo tra sabato 1 e domenica 2 marzo 2014 la diciannovesima giornata, ottava di ritorno, sfide interessanti e scontri diretti per tutte le dodici squadre, tranne Modena e Latina che giocheranno in posticipo l'11 marzo prossimo. Occhi puntati su Perugia e Cuneo dove entrambe le squadre si giocano punti e gloria, ma d'assoluto interesse anche la partita fra Trento e Vibo Valentia.

Sir Safety Perugia - CMC Ravenna (Sabato 1 marzo 2014, ore 17:30,Diretta RAI Sport 1). In diretta sui televisori di tutta Italia l'anticipo della giornata che vedrà in campo i Block Devils di Kovac contro i talentuosi ravennati guidati da Marco Bonitta. Gli ospiti del Pala Evangelisti godono di un ottimo momento di forma e i risultati parlano per loro. Undici punti nelle ultime tre giornate, e con una partita da recuperare in calendario, la CMC si è imposta nel girone di ritorno come squadra sguafeste e ha sempre l'obiettivo play off in vista; l'impegno di Perugia arriva dopo il recupero di mercoledì contro Piacenza (3-1 per la Copra, ndr) e il set strappato ai vice campioni d'Italia è sintomo di salute e di voglia di lottare.

Servirà quindi la miglior Sir Safety per continuare la striscia positiva di risultati e salutare con una vittoria la settimana che porta alle finali di Coppa Italia. Occhi puntanti quindi sui centrali Cester e Mengozzi, oltre che sugli attaccanti: l'opposto Klapwijk è uno schiacciatore di razza anche se non brilla per continuità, e con lui Cebujl e Toniutti saranno ospiti scomodi per il muro. Una parola anche per un ex del Pala Evangelisti, Andrea Bari, fino a poco tempo libero anche della nazionale, che vestì per una stagione la maglia della Pet Company Perugia.

Nei tre precedenti incontri con Serie A1 la Sir Safety ha sempre vinto con punteggio pieno contro Ravenna.

Exprivia Molfetta - Copra Elior Piacenza (Domenica 2 marzo 2014, ore 17:30,Diretta RAI Sport 1). Grazie alla vittoria di mercoledì contro Ravenna, la Copra Elior è a meno due punti da Macerata e, ora che il campionato si fa bollente, ogni partita sarà cruciale per la definizione della griglia finale. Il testa coda di domenica pomeriggio non dovrebbe preoccupare troppo la corazzata di Monti, ma come al solito, siamo pronti ad essere smentiti dal campo. Il Pala Poli di Molfetta si prepara ad accogliere la seconda forza del campionato e il benvenuto a Simon e compagni si farà sentire; nell'unico precedente fra le due squadre nel girone d'andata, vinse nettamente Piacenza per 3-0.

Diatec Trentino - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Con non poche sofferenze Trento è tornata alla vittoria domenica scorsa, e si prepara alla sfida contro Vibo conscia che sarebbe importante arrivare carichi alle final four di Bologna. L'ospite è di quelli abbordabili, ma questa Diatec non è da paragonarsi neanche a quella dell'inizio campionato. L'arrivo dell'opposto Van Dijk è servito a dare più variabili ai palleggiatori, ma manca ancora l'apporto di Birarelli nelle fasi i muro e in battuta. Tonno Callipo spera ancora in un posto nella post season e qualche punto a Trento potrebbe essere vitale visti gli impegni e scontri diretti fra le altre squadre.

Cucine Lube Banca Marche Macerata - Calzedonia Verona (Diretta Sportube.tv). Anche in questo caso si potrebbe azzardare un pronostico a netto favore di Macerata dopo la bella prova di Modena, e Verona non appare - oggi- un avversario invalicabile. Con il fiato sul collo di Piacenza, per la Lube è imperativo vincere e presentarsi da regina del campionato a Bologna e poi puntare tutto sulle finali scudetto. Giani, tecnico di Calzedonia, dovrà sperare in una prova di forza dei suoi se non vorranno replicare il risultato dell'andata (3-0 per Macerata) e conservare il settimo posto in classifica.

Bre Lannutti Cuneo - Altotevere Città di Castello. Che Cuneo capitolasse contro Ravenna non ce lo si aspettava e ora, come se non bastasse, arriva Altotevere che domenica ha costretto Trento al tie-break. Servirà la miglior Cuneo, quella ritrovata nelle ultime settimane, per non perdere altri punti in quello che è a tutti gli effetti uno scontro diretto visto che gli umbri sono a solo un punto e potrebbero con una vittoria superarli e occupare la quinta piazza del torneo.

Casa Modena - Andreoli Latina (Martedì 11 marzo 2014, ore 20.30). La partita che dovrebbe chiudere il quadro della giornata verrà disputata martedì 11 marzo, visto che domenica i pontini saranno impegnati nella semifinale di ritorno della Challenge Cup in Turchia, infatti, la squadra di Simoni ha disputato in settimana la semifinale di andata aggiudicandosi la vittoria con un 3-0 sulla squadra turca dell'Istanbul Bbsk.

Chiara Scardazza - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.