(ASI) Ogni giorno, il Presidente della Virtus Bologna Claudio Sabatini, ne pensa una nuova, pur di portare in Italia seppur per poco il "Black Mamba" Kobe Bryant, ed così, che dopo la prima offerta di qualche giorno fa, dove per 10 partite gli ha offerto 3,3 milioni di dollari, ne ha avanzate due nuove, identiche dal punto di vista economico 2,3 milioni di dollari, per una sola partita, l'ultima inviata proprio questa mattina agli agenti di Bryant. Una "one night" come dicono gli americani, che potrebbe essere l'anticipo di campionato di mercoledì prossimo contro la Benetton Treviso, gara che inizialmente era in programma il 27 Dicembre e che Treviso pur di fare questa partita spettacolo ha dato il consenso per l'anticipo, però c'è un problema legato al transfer che deve arrivare dagli USA e il relativo tesseramento in Italia, in quanto il tempo stringe. A fronte di questo problema, che potrebbe far saltare il tutto, il Presidente della Virtus ha pensato a far trasformare la partita in questione in una gara amichevole, a fronte di ciò non ci saranno problemi di tesseramento, né di abbonamenti, perché faranno un biglietto unico.

Per coprire l'ingaggio stellare, ci saranno gli sponsor Granarolo, Pizzoli, Legacoop e Technogym, che metteranno sul piatto l'80% del totale, la parte restante sarà coperta dai contratti televisivi, già c'è l'accordo con tre emittenti televisive internazionali, che vogliono trasmettere in diretta questo evento, prima su tutte l'americana Espn, che di solito trasmette il campionato NBA.
Queste le parole di Claudio Sabatini in merito: " Ho dovuto prendere questa decisione perché era l’unico modo per poter trasmettere ‘il tributo a Kobe’ in tutto il mondo: fosse stata una partita di campionato, avremmo avuto problemi a farla vedere anche in Italia... ", entro questa notte o al massimo domani mattina, si attende la risposta finale.

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.