(ASI) Al Palasport Evangelisti arriva la neo-promossa Chieti.


Dopo la bella vittoria della “prima” di campionato in quel di Matera, giunge finalmente l’esordio stagionale dei grifoni sul parquet di casa: avversari di giornata gli abruzzesi neo-promossi della BLS Chieti.

I teatini sono un team da prendere con le molle, visto che provengono da stagioni vincenti ed hanno costruito un roster di tutto rispetto. Pensiamo in primo luogo al centro Emanuele Rossi, che il pubblico perugino ha visto l’anno passato con la maglia di Omegna, un 208 cm di peso e di sostanza (le sue cifre in carriera parlano di oltre 12 punti e 8 rimbalzi) già in predicato quest’estate di vestire la maglia Liomatic. Altri nomi importanti per la categoria sono quelli di Stefano Rajola, playmaker classe 1972 con trascorsi in Serie A (Teramo e Napoli, tra tutte), e di Roberto Feliciangeli, anch’esso un po’ stagionato (ala classe ’74) ma da sempre protagonista in terza serie.

Non dimentichiamo poi Andrea Raschi, un ex grifone che è stato uno dei protagonisti della splendida cavalcata del primo anno di A Dilettanti, purtroppo fermo ai box da fine agosto a causa di una frattura alla mandibola rimediata durante i primi test precampionato.
A completare il quadro, tra i giovani, in evidenza Fabrizio Gialloreto (play/guardia con esperienze di Legadue) e Manuel Diomede (guardia ex Virtus Siena).

I teatini giungono però in Umbria con grossi problemi di infermeria: oltre all’assenza dell’ex Raschi, sembrano sicuri anche i forfait di Feliciangeli e di Tommaso Ingrosso, il cambio del totem Rossi, altro giovane prospetto uscito dalla fucina della Virtus Siena.


Quanto al Perugia Basket, sarà ancora assente Costantino Cutolo (sulla via del recupero definitivo) e forse non sarà della partita anche l’under Edoardo Cornicchia: la squadra ha comunque lavorato in settimana con entusiasmo dopo la bella affermazione in terra lucana, proseguendo nel lavoro di “messa a punto” agli ordini di coach Steffè e del preparatore atletico Taliento.
Non resta dunque che raggiungere gli spalti del Palasport e tornare a fare il tifo per una squadra che vuole stupire anche quest’anno.

 

 
Liomatic Perugia Basket-BLS Pallacanestro Chieti
(Palasport Evangelisti – Domenica 2 ottobre ore 18.00)

LIOMATIC PERUGIA:
4 CHIATTI (1983, 183 cm) playmaker, 5 SANTANTONIO (1992, 188 cm) guardia, 6 CAROLDI (1982, 185 cm) playmaker, 7 BISCONTI (1982, 206 cm) centro, 8 BALDI ROSSI (1991, 207 cm) ala/centro, 12 KUSCHCHEV (1990, 201 cm) ala, 13 POLTRONERI (1985, 195 cm) guardia/ala, 14 TRUCCOLO (1989, 190 cm) guardia, 19 BONAMENTE (1979, 203 cm) ala/centro, 20 FIORUCCI (1979, 195 cm) ala - All. Steffè.

BLS CHIETI:
4 DE GREGORIO (1994, 190 cm) guardia, 5 RAJOLA (1972, 185 cm) playmaker, 6 GIALLORETO (1987, 186 cm) play/guardia, 9 MARTELLI (1991, 195 cm) ala, 10 FELICIANGELI (1974, 203 cm) ala, 13 DI EMIDIO (1993, 190 cm) guardia, 14 PORFIDO (1990, 195 cm) ala, 15 PINTI (1989, 201 cm) centro, 17 ROSSI (1982, 208 cm) centro, 18 DIOMEDE (1990, 188 cm) play/guardia - All. Sorgentone. 

Programma 2^ giornata DNA: Bitumcalor Trento-La Fortezza Recanati, Angels Santarcangelo-BPMed Napoli, Paffoni Omegna-Spes Fabriano, Consum.it Siena-FMC Ferentino, Brandini Firenze-Romana Chimici Anagni, Assigeco Casalpusterlengo-Upea Capo D'Orlando, Co.Mark Treviglio-Adriatica Industriale Ruvo, Pall. Pavia-Enoagrimm San Severo, SBS Castelletto Ticino-Bawer Matera, Zerouno Torino-Liomatic Group Bari, Liomatic Perugia-BLS Chieti (arbitri: Canestrelli di Genova e Pansecchi di Pavia), AcegasAps Trieste-Benacquista Latina.