(ASI) Inizia nel migliore dei modi l’avventura dei grifoni in DNA.





Esordio in campionato “super” per i grifoni della Liomatic: sul difficile campo di Matera, infatti il Perugia Basket passa con uno scarto di venti punti, al termine di una gara combattuta più di quanto non indichi il punteggio.

Pur privi di Costantino Cutolo, i biancorossi hanno sfoderato un secondo tempo sopra le righe (48-29 il parziale), chiudendo la gara con cinque uomini in doppia cifra dal punto di vista delle realizzazioni, ben sedici assist ed una valutazione complessiva pari a 100 (contro 67 degli avversari).
Dunque quella della Liomatic è stata una grande prova di carattere e soprattutto di squadra, uscendo indenne dal “PalaSassi”, noto per il suo calore e sul cui parquet sono cadute in passato tante squadre blasonate.

Per i grifoni prova di spessore da parte del “Von Karajan” della squadra, il regista Mattia Caroldi, autore di 13 punti, conditi da 7 assist, 5 palle recuperate e 5 falli subiti, per una valutazione di 22.
Molto bene anche il capitano Simone Bonamente, quasi infallibile al tiro (6/7 complessivo, compreso una bomba) e autore della solita partita di sostanza (2 recuperi, 3 rimbalzi e 3 falli subiti). Degni di menzione anche Giacomo Chiatti (10 punti), che sembra ormai a suo agio a questi livelli, il neo-acquisto Luca Bisconti (12 punti e 15 di valutazione) ed il riconfermato Filippo Baldi Rossi, trascinatore dei compagni specie nel primo tempo.
Un po’ meno brillanti, invece, l’altro acquisto “top” dell’estate Riccardo Truccolo e Davide Poltroneri, che hanno comunque dato una mano importante nella vittoria: per “Poltro” 4 rimbalzi e 4 assist, per Truccolo ben 8 rimbalzi e 3 assist. Menzione di merito anche per Francesco Santantonio, autore di una bomba, e Oleksander Kushchev, sempre volitivo (3/3 al tiro e 3 rimbalzi) e fino a qui molto positivo nella sua esperienza in biancorosso.

Come inizio non potevamo chiedere di più: il Perugia Basket ha subito ripreso il filo del discorso con la vittoria e soprattutto con il suo gioco “storico”, fatto di temperamento ma anche di tanta tecnica. Pensiamo che coach Steffè abbia avuto conferma di avere tra le mani una squadra che, con queste motivazioni e questa intensità, potrebbe competere davvero per l’altissima classifica.

Sugli altri campi, segnaliamo la larga vittoria di Omegna (la “favorita” del torneo) sul difficile campo di Ruvo di Puglia, quella al fotofinish di Capo d’Orlando su Trento (altre due squadre da tenere d’occhio) e di Torino a Recanati. Quanto al girone della Liomatic, vittorie anche di Siena, Trieste e Santarcangelo, mentre - oltre a Trento - ha perso anche Firenze (dell’ex Riccardo Paolini) sul parquet di Ferentino.

Per i grifoni, ora, la prossima Domenica c’è l’esordio in casa contro Chieti, squadra neopromossa che ieri ha perso sul campo amico contro Santarcangelo. Sulla carta un impegno abbordabile, ma in questo campionato - ormai è noto - le sorprese sono dietro l’angolo.

* * * * *

Olimpia Bawer Matera-Liomatic Perugia Basket 61-81
(parziali: 19-21, 13-12, 16-25, 13-23)

OLIMPIA MATERA: Cantagalli 10 (4/7 da due, 0/2 da tre), Pilotti 19 (5/8, 3/6), Vico 15 (5/10, 1/3), Lagioia 5 (0/3, 1/2), Martone 9 (4/7 da due), Grappasonni 3 (0/4, 0/1), Aprea (0/1 da due), Tardito (0/3 da due), Centrone ne, Castoro ne. All. Ponticiello.
Statistiche di squadra: tiri da due 18/43 (42%), tiri da tre 5/14 (36%), tiri liberi 10/12 (83%), rimbalzi 27 (13 offensivi), perse 22, recuperate 22, assist 10, valutazione 67.
PERUGIA BASKET: Caroldi 13 (2/6 da due, 3/4 da tre, 7 assist), Truccolo 7 (2/5, 1/4), Poltroneri 6 (3/4, 0/3), Bisconti 12 (5/6 da due), Baldi Rossi 10 (3/5, 1/2), Bonamente 14 (5/6, 1/1), Chiatti 10 (3/4, 1/2), Kushchev 6 (3/3 da due), Santantonio 3 (1/1 da tre), Cornicchia ne. - Allenatore: Steffè.
Statistiche di squadra: tiri da due 26/39 (67%), tiri da tre 8/17 (47%), tiri liberi 5/7 (71%), rimbalzi 32 (9 offensivi), perse 22, recuperate 22, assist 16, valutazione 100.

Arbitri: Biasini di Veroli (FR) e Noce di Latina (LT)

 * * * * *

 DNA – 1^ giornata

Benacquista LATINA-Assigeco CASALPUSTERLENGO 67-62, Romana Chimici ANAGNI-Co.Mark TREVIGLIO 75-63, BP Med. NAPOLI-PALL. PAVIA 66-60, ORLANDINA CAPO D´ORLANDO-Bitumcalor TRENTO 71-69, Adriatica Industriale RUVO DI PUGLIA-Paffoni OMEGNA 63-84, Enoagrimm SAN SEVERO-SBS CASTELLETTO TICINO 66-68, La Fortezza RECANATI-ZeroUno TORINO 57-71, Spes FABRIANO-Consum.it SIENA 52-64, Bawer MATERA-Liomatic PERUGIA BASKET 61-81, Liomatic Group BARI-Acegas TRIESTE 60-69, FMC FERENTINO-Brandini FIRENZE 71-64, BLS CHIETI-ANGELS SANTARCANGELO 74-78.

Classifiche DNA

Divisione Nord-Est: Perugia, Trieste, Siena e Santarcangelo 2; Trento e Firenze 0

Divisione Nord-Ovest: Omegna, Torino, e Castelletto Ticino 2; Casalpusterlengo, Pavia e Treviglio 0

Divisione Sud-Ovest: Capo d’Orlando, Napoli, Latina, Ferentino ed Anagni 2; Matera 0.

Divisione Sud-Est: Recanati, Chieti, Ruvo di Puglia, Fabriano, San Severo, Bari 0.

 

Prossimo turno

Omegna-Fabriano, Casalpusterlengo-Capo d'Orlando, Treviglio-Ruvo di Puglia, Pavia-San Severo, Castelletto Ticino-Matera, Torino-Bari, Trento-Recanati, Santarcangelo-Napoli, Siena-Ferentino, Firenze-Anagni, Perugia-Chieti, Trieste-Latina.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.