(ASI) Il bergamasco Alfio Locatelli, 21 anni, ha vinto allo sprint l’ottavo Trofeo Marco Rusconi riservato a elite e under 23. La gara si è svolta a Binago (Como).

I protagonisti hanno ripetuto 12 volte un circuito caratterizzato dalla salita della “Binaga”, naturalmente nel territorio comunale di Binago, per un totale di 156, 700 chilometri. Locatelli gareggia per la Palazzago diretta dall’ex professionista Totò Commesso. Il Trofeo Rusconi si è svolto in una stupenda giornata di sole con 90 corridori al via, tra i quali i cugini Moreno e Ignazio Moser. Ha gareggiato a Binago anche l’eccellente Davide Orrico, 21 anni, reduce dal Giro di Padania dei professionisti in cui ha corso come stagista. Dopo una quindicina di chilometri sono evasi Canziani, Vicini, Federico Vilella, Nardin, Pacchiardo, Zanelli, Mirko Gozio, Muffolini, Tonelli, Falco, Stefano Locatelli, Martinello, Zardini, Alafaci, Zilioli, Simoni, Alfio Locatelli, Azzolini, Grava, Santimaria, Zambon e i russi Mokrov e Pokidov. Il vantaggio dei 23 al comando in pochi chilometri ha superato i 3 minuti. Zambon al terzo giro ha perso contatto dai battistrada. Il margine a favore dei 22 attaccanti sarebbe diventato incolmabile se la Nazionale russa non avesse pilotato con vigore l’inseguimento. A 30 chilometri dalla conclusione tra i battistrada è scoppiata la bagarre. Anche per evitare di farsi inghiottire dal gruppo inseguitore, prima del suono di campana che segnala un giro al termine Alfio Locatelli si è avvantaggiato dal nucleo di testa. A 6 chilometri dall’arrivo Stefano Locatelli e Eugenio Alafaci hanno raggiunto Alfio. Il primo a scattare nello sprint decisivo è stato Stefano Locatelli, che nello slancio ha leggermente chiuso verso le transenne di sinistra Alfio Locatelli. Il forte corridore della Palazzago ha comunque superato Stefano, trionfando seppur con margine minimo. Alafaci è giunto terzo. Il vincitore del Trofeo Rusconi abita a Sotto il Monte, località in cui ha vissuto Papa Giovanni XXIII, meglio noto come “Il Papa buono”. Nel 2010 Alfio Locatelli si era imposto in una tappa al Giro delle Valli Cuneesi. Da notare che il secondo classificato a gennaio diventerà professionista nella Colnago-Csf. Alfio e Stefano non sono parenti. ORDINE D’ARRIVO – 1. Alfio Locatelli (Palazzago), km 156, 700 in 3 h 46’ , media 41, 602 orari; 2. Stefano Locatelli (Colpack); 3. Eugenio Alafaci (Lucchini-Maniva); 4. a 5” Gianfranco Zilioli ; 5. Michele Simoni; 6. a 12” Daniele Canziani; 7. Alessandro Tonelli; 8. Mauro Vicini; 9. Alberto Nardin; 10. Luca Santimaria. (Foto Soncini).

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.