Calcio

IMG 8624 copyI quasi 20.000 spettatori del Massimino,-un pubblico senza dubbio da serie A-, non sono bastati a spingere il Catania in finale playoff.

milanoduomo copy(ASI) L’Inter di Stefano Vecchi si conferma campione d’Italia dopo aver sconfitto per 2-0 i pari età della Fiorentina.

IMG 8753(ASI) Siena. Siena è città conosciuta in tutto il mondo per il meraviglioso patrimonio storico, artistico e culturale. Scrisse il Vasari, a proposito del pavimento della cattedrale di Santa Maria Assunta, perla realizzata in stile romanico-gotico: “il più bello et al più grande e magnifico pavimento che mai fusse stato fatto”.

NakataHidetoshi(ASI) Perugia. Metti una settimana in Italia, passeggiando tra i ricordi dell’esperienza maturata nel calcio del nostro Paese. Tante emozioni vissute nelle straordinarie città di Perugia, Roma, Parma, Bologna e Firenze. Una storica salvezza con la maglia del Perugia, una pagina importante scritta a Roma, con la conquista di uno scudetto, l’ultimo vinto dai giallorossi, e della supercoppa italiana. A vent’anni di distanza dal suo arrivo, correva la stagione 1998/99, Nakata torna a Perugia, riabbraccia lo stadio Curi, e si immerge nella magica atmosfera del museo del Grifo.

Di Bartolomei (ASI) 30 Aprile 1994 a San Marco, frazione di Castellabate. Un colpo di pistola in riva al mare rompe il silenzio di una mattina. Sono trascorsi dieci anni esatti dalla finale di coppa campioni persa in casa dalla sua Roma contro il Liverpool, probabilmente una parte di Agostino Di Bartolomei era morta in quella notte.

IMG 20180528 100636 878(ASI) La cosa più vicina a Dio in un campo da calcio. Qualcuno lo ha descritto così Francesco Totti. Ad un anno dal suo addio al calcio giocato ci passa davanti il film del capitano giallorosso, l'esordio, il gol al Parma, il 4-0 alla Juve, gli infortuni, la scarpa d'ora, il selfie al derby, i cucchiai, gli assist, una sola maglia, per sempre.

GiacomoBuonaventura copy(ASI) Roma. Dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia, Giacomo Bonaventura ha analizzato la partita ai microfoni di Agenzia Stampa Italia. “Quando la Juve ci ha fatto il primo gol abbiamo reagito con poca veemenza. Alla lunga credo che la Juventus abbia meritato questa Coppa.

juventus milan timcup(ASI) - Roma. La Juventus batte il Milan 4-0 e vince la Coppa Italia allo stadio Olimpico di Roma. Un verdetto che non si dimentica facilmente. Per i bianconeri, vicini anche alla conquista del settimo scudetto consecutivo e per il Milan di Gattuso, mai in partita e protagonista di una prestazione debole sotto il profilo offensivo.

FinaleCoppaItalia(ASI) Roma. Prima dell’inizio dell’incontro Noemi canta l’inno d’Italia e Pirlo in mezzo al campo mostra la Coppa Italia.

CoppaItaliaTimCup copy(ASI) Roma. "Coppa Italia? Per noi è come una Coppa del Mondo”. Parola di Gennaro Gattuso che, nella conferenza stampa della vigilia, ha caricato l’ambiente rossonero prima della finale di Coppa Italia contro la Juventus. Pur ammettendo di non aver detto nulla ai suoi ragazzi: “In queste partite non c’è bisogno di troppe parole, sono finali che ti danno la carica”.

og default(ASI) Servir’ un’altra impresa stile Barca per avere ragione di questo Liverpool, e forse potrebbe anche non bastare -
Per un’ora si e’ visto un grande Liverpool con un gioco espresso a velocita’ supersonica fatto di grande palleggio a centrocampo e ripartenze micidiali in fase offensiva –

romacalcio copy(ASI) "Ricordo che quand'ero ragazzino sognavo di essere Agostino e dare un calcio alle paure".Agostino Di Bartolomei, capitano silenzioso, dallo sguardo malinconico e pensieroso, idolo di tanti giovani e non.                                                                                                                                                                     

Pagina 3 di 49

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.