(ASI) Il suo atteggiamento da duro, che spesso sfociava nella violenza in campo, era però molto apprezzato dalla tifoseria e anche dalla maggior parte dei suoi allenatori, in particolare Joe Kinnear, tecnico del Wimbledon negli anni ’90, affermò: “Il mondo sarebbe un posto migliore se alcuni bambini che vengono fuori da Eton avessero la metà delle palle che ha Vinnie”.

Gli avversari invece si schierarono contro il suo stile di gioco, per esempio David Ginola, ex esterno francese del Tottenham e uno dei bersagli preferiti di Jones, dichiarò: “Jones non merita di essere considerato un calciatore”.
Nel 1992 presentò un video televisivo intitolato “Soccer’s hard man” nel quale dava istruzione per diventare “uomini duri” in campo, coi filmati delle entrate spaccagambe delle quali si era reso protagonista. La Football association lo accusò di “aver messo in cattiva luce il gioco del calcio”, lo squalificò per 6 mesi e lo sospese per 3 anni, multandolo per 20.000 sterline.
Nel 1998, affascinato dal suo carisma e dal suo personaggio, il noto regista britannico Guy Ritchie, lo incluse nel cast del film “Lock & Stock”, pellicola che ottenne grande successo a livello mondiale e diede grande notorietà cinematografica a Vinnie, che interpretò ala perfezione il ruolo del cattivo.
 Fu l’inizio di una brillante carriera cinematografica, che proseguì con “The Snatch” sempre di Guy Ritchie, “Mean Machine”, “Fuori in 60 secondi”, “Codice Swordfish”, “X Men” ecc.
Nel 2010 partecipò alla versione inglese del “Grande fratello”, classificandosi al terzo posto e a breve sarà trasmesso in Italia il suo nuovo programma, “Un lavoro da duri”
Personaggio controverso Vinnie Jones, o lo si ama o lo si odia, di certo non resta indifferente perché di soggetti così carismatici sia il mondo del calcio che quello del cinema non ne hanno conosciuti tanti...  Fine.

Alessandro Antoniacci - Agenzia Stampa Italia

 

Il Calcio e le sue storie. Vinnie Jones: dai rossi in Premier League ai successi di Hollywood (Prima parte)

http://www.agenziastampaitalia.it/sport/calcio/43525-il-calcio-e-le-sue-storie-vinnie-jones-dai-rossi-in-premier-league-ai-successi-di-hollywood-prima-parte

 

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.