champions league logo 1 3800x1996 c copy(ASI) Squadre in campo a Torino. Juventus e Manchester United tornano rivali dopo l’incontro del 23 ottobre in cui i bianconeri la spuntarono con il risultato finale di 1 a 0.
Riusciranno gli uomini di Allegri ad aggiudicarsi il primo posto nel girone?


Si parte!
Squadre equilibrate nei primi minuti di gioco. Il Manchester non si fa intimorire e fa girare bene il pallone, ma la Juve domina.
Al 5’ squillo di Ronaldo che tenta la conclusione al volo deviata in angolo da Lindelof!
All’8’ è sempre lui a rendersi protagonista. Pjanic la scodella e il portoghese fa partire un tiro insidioso respinto da Smalling! Ancora un nulla di fatto per Cr7.
Al 10’ ci prova anche Bentancur che spara d’istinto dal limite dell’area. Salva tutto il portiere avversario, ma i bianconeri non mollano!
Al 16’ torna a farsi vedere Ronaldo che ci prova dalla distanza ma il pallone termina sul fondo! Il match non si schioda allo Stadium di Torino.
Al 18’ Cuadrado guadagna una punizione interessante. Parte Pjanic. Palla calciata malamente e occasione che sfuma sull’intervento di Lindelof.
Evidente la superiorità bianconera in questi primi venti minuti di gioco.
La Juve imposta mentre il Manchester resta in attesa puntando sulle ripartenze.
Fase di stanca del match in chiusura della prima frazione di gioco.
Al 28’ si sveglia la formazione inglese. Sanchez viene servito da Matic ma Szczesny lo anticipa sventando il pericolo!
Al 29’ punizione a favore del Manchester per trattenuta di Pjanic su Herrera.
Parte Sanchez che colpisce in pieno la barriera!
Al 33’ è la volta dei bianconeri con Cuadrado che va alla conclusione velenosa! Palla deviata e brivido per De Gea che salva in tuffo.
Al 34’ ancora un’occasione per la Juve con De Sciglio che trova Ronaldo. Cross perfetto del portoghese a cercare Khedira, ma il tedesco colpisce il palo esterno! Porta stregata per i bianconeri.
Adesso è un assedio da parte della Juve! Al 39’ ci prova Dybala che va alla conclusione ribattuta.
Al 46’ torna protagonista Ronaldo con un tiro dal limite deviato in corner. Sfuma così il primo tempo.
Match inchiodato sullo 0 a 0 con una Juve che, solo negli ultimi minuti, è riuscita a rendersi pericolosa con Khedira prima e Cuadrado poi.
Squadre che tornano in campo.
Ronaldo è alla disperata ricerca del gol e al 47’ tenta la conclusione al volo ostacolata da Smalling.
Al 49’ ci prova Martial con un tiro a giro che si perde sul fondo.
La Juve risponde subito con Dybala. Mancino dell’argentino che colpisce il legno!!
La Juve alza il pressing.
E’il 65’ quando allo Stadium si assiste a uno spettacolo senza precedenti.
Stratosferico gol di Cristiano Ronaldo su assist impeccabile di Bonucci! Rete ‘bucata’ dal fenomeno portoghese!! Incredibile gol di Cr7!! Stadium in delirio!
Non finisce qui. Al 66’ ci prova anche Pjanic ma De Gea dice no.
E al 73’ la Juve torna vicinissima al gol. E’sempre il bosniaco ad andare alla conclusione dal limite approfittando del cross di Cuadrado.
Niente da fare per i padroni di casa che ci riprovano con il colombiano. Che opportunità sprecata da Cuadrado con un tiro completamente fuori misura!
Al 78’ è ancora Juve. Pjanic sfiora l’incrocio dei pali dando ancora l’illusione del gol.
Squadre ferme sull’1 a 0.
Il match si deciderà negli ultimi dieci minuti.
La Juve vorrebbe gestire ma all’86’ Pogba viene atterrato da Matuidi. Ed è proprio dalla punizione guadagnata dal francese che lo United agguanta un pareggio inaspettato. A firmare l’1 a 1 è Juan Mata che beffa Szczesny proprio da calcio di punizione!
E’ l’89’ minuto quando accade qualcosa che ha dell’inverosimile. Punizione battuta da Pogba, mischia a ridosso della linea di porta e autogol di Alex Sandro che la imbuca in rete! 2 a 1!
Termina qui. Lo United raggela lo Stadium vincendo sorprendentemente un match che sembrava già deciso.

 

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (83' Barzagli), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira (65' Matuidi), Pjanic, Bentancur; Cuadrado (92' Mandzukic), Dybala, Ronaldo. A disp.: Perin, Benatia, Rugani, Cancelo. All.: Allegri.

MANCHESTER UTD (4-3-3): De Gea; Young, Lindelof, Smalling, Shaw; Herrera (79' Mata), Matic, Pogba; Lingard (70' Rashford), Sanchez (79' Fellaini), Martial. A disp.: Romero, Bailly, Darmian, Fred. All.: Mourinho.

ARBITRO: Hategan (Romania).

MARCATORI: 65' Ronaldo (J), 86' Mata (M), 90' aut. Alex Sandro (M).

NOTE: Ammoniti: Matic, Herrera, Martial (M), Alex Sandro, Dybala (J). Recupero: 1'pt e 4'st. Calci d'angolo 6 a 3 per la Juve.


Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.