Presentazione ASD Polizia Penitenziaria Spoleto 1 copy(ASI) Spoleto. Dopo venticinque anni, a Spoleto, torna la squadra di calcio della Polizia Penitenziaria. É stata presentata ieri pomeriggio, 2 agosto, nella Casa di reclusione di Maiano, la neonata società, guidata dall'imprenditrice campellina Angela Giuseppina Carmeli che prenderà parte al prossimo campionato di Seconda Categoria.
A fare gli onori di casa, oltre alla Carmeli, anche il presidente onorario e Comandante della Casa di Reclusione, il Commissario Coordinatore Marco Piersigilli ed il tecnico della squadra, Fabrizio Santarelli. Presenti anche i giocatori che comporranno la rosa. L'ASD Pol. Pen. Spoleto giocherà le proprie partite casalinghe al Centro Sportivo "Flaminio", dove svolgerà anche gli allenamenti, mentre, la preparazione estiva (al via il 13 agosto) verrà svolta, inizialmente, al campo sportivo del penitenziario (la prima settimana) e successivamente al Centro Sportivo 'Calisto' a Bruna di Castel Ritaldi.  I calciatori a disposizione di mister Santarelli saranno 22, con una media età di 21 anni e probabilmente, l'ASD Pol. Pen. Spoleto, sarà la squadra più giovane dei campionati dilettantistici umbri.

Le parole del Presidente onorario - "L'ASD Pol. Pen. spoleto - ha detto il Comandante Piersigilli - corona  altre iniziative  sportive, culturali e ricreative che l'Istituto offre. É nota, la nostra partecipazione alla tradizionale Corsa dei Vaporetti con un equipaggio ed un mezzo costruito nelle nostre officine, partecipiamo ad attività come il volley, il calcio a 5, il tiro a volo, il gioco delle bocce ed il parapendio acrobatico con eccellenti risultati in ambito regionale e nazionale. Non tutti sanno che la Casa di Reclusione mette a disposizione, tutti i giorni, la propria palestra interna per i ragazzi del volley e dell'atletica leggera maschile e femminile. Non sono un amante del calcio - ha concluso il presidente onorario, rivolgendosi ai calciatori - posso solo dirvi  che l'Amministrazione sarà al vostro fianco e vi supporterà con tutti i mezzi a disposizione , ora sta a voi regalarci soddisfazioni, sia a noi come Polizia Penitenziaria, sia alla presidente che ha fatto un grande sforzo per far si che la squadra di calcio del carcere di Spoleto sia stata riattivata".

La presidentissima - "Prima di tutto sono una mamma - ha esordito la Carmeli - e da buona mamma sarò un grande supporto in tutte le fasi della giornata, sono una grande sostenitrice del calcio dilettantistico, sono stata convocata dal Comandante e dall'amico Santarelli, ho riflettuto molto ed alla fine ho accettato. Non pretendo la vittoria del campionato ma vorrei che i miei ragazzi facciano squadra con grande unità di gruppo e di intenti. L'obiettivo è quello di far emergere questi ragazzi e di farli star bene insieme. Io sono un'imprenditrice, con voi ho aperto una nuova azienda che mi darà grandi risultati, non economici, ma morali. Voglio sentirmi dire: complimenti per i bravi ragazzi che hai nella tua squadra. In futuro - ha concluso la presidente - vorrei fare, tramite l'ASD Pol.Pen. Spoleto,  delle iniziative benefiche per chi è meno fortunato di noi".

Il mister - "Questa sera stiamo compiendo un piccolo miracolo - ha detto Fabrizio Santarelli - fino a pochi giorni fa non esisteva niente poi, con il Comandante abbiamo contattato Angela ed abbiamo iniziato a lavorare. Ci ha unito la passione di tutti i componenti dello staff, perché oltre ai 22 giocatori ci sono anche quindici componenti della società che hanno lavorato tantissimo e con entusiasmo per dar vita all'ASD Pol. Pen. Spoleto. Ognuno di noi ha un piccolo impegno che porterà avanti con passione. Il gruppo dei ragazzi è un po' la 'selezione' dei migliori che ho allenato nei settori giovanili di Voluntas e Ducato, tutti hanno risposto in maniera entusiasta alla mia chiamata, alcuni avevano già una squadra, anche in categorie superiori, alcuni avevano detto 'basta' con il calcio. Posso garantire su di loro - ha concluso l'allenatore - sull'aspetto comportamentale e sportivo,  ci daranno  grandi soddisfazioni".

Nel corso della conferenza, sono state presentate le divise da gioco ufficiali, una rossa ed una blu, dove campeggiano i loghi delle aziende della famiglia Carmeli, "CS Eurofiere" e la disoteca "Prophet" di Campello sul Clitunno.

In fine è stato reso noto l'organigramma societario:

PRESIDENTE: Angela  Giuseppina Carmeli

PRESIDENTE ONORARIO: Marco Piersigilli

VICE PRESIDENTE : Nicola Borrelli

ADDETTI SEGRETERIA: Mauro Coccia e Roberto Franquillo

DIRETTORE SPORTIVO: Danilo Proietti

DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE: Luca Proietti

MAGAZZINIERI: Moreno Piernera e Renzo Proietti Costa

ALLENATORE: Fabrizio Santarelli

VICE ALLENATORE: Nicola Borrelli

PREPARATORE ATLETICO: Luigi Pontani

RESPONSABILE PALESTRA: Mauro Baldoni

ALLENATORE DEI PORTIERI: Massimiliano Gentili

ADDETTO STAMPA: Domenico Strappaveccia

RESPONSABILE SITO INTERNET: Fausto Del Bello

Fabio Gasparri - Agenzia Stampa Italia

Presentazione ASD Polizia Penitenziaria Spoleto 2

Presentazione ASD Polizia Penitenziaria Spoleto 3

Presentazione ASD Polizia Penitenziaria Spoleto 4

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.