juventus milan timcup(ASI) - Roma. La Juventus batte il Milan 4-0 e vince la Coppa Italia allo stadio Olimpico di Roma. Un verdetto che non si dimentica facilmente. Per i bianconeri, vicini anche alla conquista del settimo scudetto consecutivo e per il Milan di Gattuso, mai in partita e protagonista di una prestazione debole sotto il profilo offensivo.

Il primo tempo finisce 0-0 con la Juventus che detta le regole del gioco e con il Milan piuttosto arretrato: Cutrone è il primo dei rossoneri a impegnare Buffon che risponde alla grande. Al 16’ si sveglia Dybala che si propone più volte in attacco, ma il Milan non si lascia sorprendere. La gara prosegue nel segno dell’equilibrio con Mandzukic che prova a sbloccare la parità e con Bonaventura che sfiora il palo. Durante il secondo tempo cambia tutto. Il Milan è pericolosissimo con Bonaventura che da distanza ravvicinata sciupa un’occasione d’oro per sbloccare il match. Al 52’ Khedira serve Dybala, ma Donnarumma para. Succede lo stesso pochi minuti dopo, con gli stessi interpreti. Poi, arriva il vantaggio della Juventus: calcio d’angolo e gol di testa di Benatia. Al 61’ bis dei bianconeri con Douglas Costa che beffa Donnarumma, colpevole nella circostanza del gol. Il Milan si scioglie. Subito dopo ancora Donnarumma non trattiene un colpo di testa di Mandzukic, serve l’assist perfetto per Benatia che segna la doppietta e il 3-0 della Juventus. L’ultima azione coinvolge Kalinic che spiazza Donnarumma e cala il poker con un autogol. La Juventus si aggiudica la 13esima Coppa Italia della sua storia e la quarta consecutiva. Allegri festeggia, Gattuso è distrutto.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

Il tabellino

JUVENTUS-MILAN 4-0

Primo tempo 0-0

MARCATORI: Benatia (J) all’11’ e al 19’, Douglas Costa (J) al 16’, autorete di Kalinic (M) al 31’ s.t.

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic (dal 42’ s.t. Marchisio), Matuidi; Douglas Costa (dal 28’ s.t. Bernardeschi), Dybala (dal 38’ s.t. Higuain); Mandzukic. (Pinsoglio, Szczesny, De Sciglio, Alex Sandro, Howedes, Rugani, Lichtsteiner, Sturaro, Bentancur). All. Allegri.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Locatelli (dal 35’ s.t. Montolivo), Bonaventura; Suso (dal 23’ s.t. Borini), Cutrone (dal 17’ s.t. Kalinic), Calhanoglu. (Storari, A. Donnarumma, Abate, Zapata, Musacchio, Antonelli, Biglia, Mauri, André Silva). All.: Gattuso.

ARBITRO: Damato di Barletta.

NOTE: ammoniti Douglas Costa (J) e Calabria (M). Recuperi: 1’ p.t.; 2’ s.t.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.