laziomilan(ASI) - Roma. Bello e felice. Probabilmente perché un aspetto è conseguenza dell’altro, ma il Milan di Gattuso ora non potrebbe chiedere di più. Dopo aver battuto la Lazio ai rigori (4-5), i rossoneri volano in finale per affrontare la Juventus.

Un premio, a fine stagione, per una squadra che ha saputo soffrire - come ha dichiarato lo stesso Gattuso - che ha saputo unirsi, migliorare e stravolgere la rotta. È stato un bel match quello dell’Olimpico. Dopo le super parate di Donnarumma su Immobile e Milinkovic-Savic, i rossoneri rispondono con Suso e Calhanoglu senza cambiare le carte in tavola. Nel secondo tempo Milan pericoloso con Calabria e poi con Calhanoglu che sciupa la possibilità di segnare il vantaggio. Finiscono in parità anche i tempi supplementari con l’occasione più invitante per gli uomini di Gattuso: Kalinic, su un contropiede di Bonucci, spedisce alto. Poi, ai rigori vince il Milan: decisivo Romagnoli che così tradisce la “sua” Lazio. Milan in finale di Coppa Italia, contro la Juventus, il prossimo 9 maggio. Ora testa al derby.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

LAZIO-MILAN 4-5 d.c.r.

(0-0 dopo i tempi supplementari)

SEQUENZA RIGORI: Immobile (L) gol; Rodriguez (M) parato; Milinkovic (L) parato; Montolivo (M) parato; Leiva (L) parato; Bonaventura (M) gol; Parolo (L) gol; Borini (M) gol; Felipe Anderson (L); Bonucci (M) gol; Lulic (L); Calhanoglu (M) gol; Luiz Felipe (L) fuori; Romagnoli (M) gol

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres (dal 23' s.t. Luiz Felipe), De Vrij, Radu; Marusic (dal 3' p.t.s. Lukaku), Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto (dal 22' s.t. Felipe Anderson); Immobile. (Guerrieri, Vargic, Wallace, Bastos, Patric, Basta, Murgia, Nani, Caicedo). All. Inzaghi.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie (dal 6' p.t.s. Montolivo), Biglia, Bonaventura; Suso (dal 2' s.t.s. Borini), Cutrone (dal 25' s.t. Kalinic), Calhanoglu. (A. Donnarumma, Guarnone, Abate, Gomez, Musacchio, Zapata, Locatelli, Mauri, André Silva). All. Gattuso.

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

NOTE: ammoniti Kessie (M) e Milinkovic (L) per proteste, Romagnoli (M), Calabria (M), Marusic (L), Radu (L) per gioco scorretto.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.