juvevsbarcellona(ASI) In un Allianz Stadium tutto esaurito, al via il match valido per la quinta giornata di Champions. Dopo la battuta di arresto in campionato contro la Sampdoria, la Vecchia signora torna in campo con il coltello fra i denti.

Troppa la voglia di riscatto per i bianconeri che sperano di tornare a volare alto proprio a partire dall’incontro di questa sera.

A centrocampo il tecnico Allegri opta per la soluzione più rassicurante con Pjanic e Khedira, mentre Douglas Costa viene preferito a Mandzukic.

Il Barcellona si schiera con un 4-3-3 che, a sorpresa, lascia fuori Messi. Sarà Deulofeu ad affiancare Suarez.

Si parte!

Juve subito aggressiva con Douglas Costa che va a servire Cuadrado dopo un’azione ineccepibile. Palla che torna al brasiliano e bomba dalla distanza su cui Ter Stegen arriva in parata sicura.

Al 4’ il Barcellona squilla con Paulinho che non trova lo specchio della porta!

Juve abbastanza attendista e pronta alle ripartenz. Barca che gestisce possesso palla.

Ottimo il movimento dei bianconeri lungo le fasce dove Costa e Cuadrado fanno la differenza.

Al 19’ si fa vedere Dybala con un tiro telefonato intercettato da Ter Stegen.

E ’il 22’ quando arriva la prima vera occasione per gli spagnoli con una punizione tagliata di Rakitic che colpisce il palo! Brivido per i bianconeri!!

Troppo lenti e prevedibili gli uomini di Allegri fino a qui. Dopo un inizio più convincente sembra si siano già raffreddati i motori della macchina bianconera.

Dieci minuti al termine. Ci riprova la Juve!

Sponda di Dybala a cercare Cuadrado e tiraccio del colombiano che non prende le giuste misure!

Nulla da fare per i padroni di casa che vanno alla disperata ricerca della rete!

Al 44’minuto torna protagonista il gioiellino bianconero che riesce nel controllo ma si perde sulla conclusione dal limite sparando alto!

Termina qui la prima frazione di gioco. Squadre a riposo dopo 45 minuti poveri di emozioni.

Si ricomincia!

Al 50’ punizione insidiosissima di Suarez che spara dal limite! Palla deviata in angolo e sospiro di sollievo per Buffon.

Juve completamente chiusa nella propria metà campo. Sempre più evidente la superiorità fisica e mentale degli spagnoli.

E’ il 56’ quando entra in campo l’eccellenza che risponde al nome di Messi.

Pensieroso Allegri che, con buona probabilità, dovrà correre ai ripari.

Al 59’ torna a farsi vedere Dybala con un mancino respinto senza difficoltà dal portiere avversario.

Al 61’ primo squillo di Higuain che calcia fuori misura. Fuori forma l’ex Napoli stasera.

Juve in affanno in questa ripresa. Troppi gli errori tecnici lamentati da Allegri.

Allegri pensa al primo cambio inserendo Bentancur al posto di Pjanic.

Al 68’ il Barcellona si rende pericoloso approfittando di un errore di Cuadrado. Salva tutto Rugani!

Meno di dieci minuti al termine. I bianconeri gestiscono senza mai rendersi pericolosi.

Solo all’83’ prova a farsi vedere Douglas Costa che spedisce di poco fuori.

Prestazione ancor più deludente dei bianconeri in questo secondo tempo.

Sul finire del match la Juve va vicinissimo alla rete con un Dybala che incanta! Sinistro folgorante dell’argentino e parata miracolosa di Ter Stegen che sventa il pericolo!

Termina qui, dopo un secondo tempo di agonia per la Vecchia signora, che dovrà attendere l’appuntamento di Atene e sperare in una prestazione meno deludente per continuare a coltivare il sogno Champions.

Maria Vera Valastro-Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.