giustiziasportiva copy copy copy copy(ASI) L’Italia è un Paese alla rovescia. Mi viene in mente l’aneddoto di quel famoso marito che per far dispetto alla propria consorte si taglio’ gli attributi – Noi italiani siamo fatti apposta per farci male da soli.

 

Pensate ad   Andrea Agnelli.  È stato eletto da appena una settimana alla presidenza dell’ECA, l’organismo che rappresenta tutti i Club Europei (220). L’ECA è il principale interlocutore dell’UEFA -- Si tratta di una carica prestigiosa quella attribuita al presidente della Juve, votata all’unanimita’ da tutte le Societa’ Europee - Pensate che erano decenni che un dirigente italiano non veniva chiamato ad un incarico cosi’ importante .

E allora noi italiani che cosa facciamo?

Dopo pochi giorni dall’elezione lo mettiamo sotto processo -- Agnelli viene messo sotto accusa dalla Procura Federale perchè avrebbe intrattenuto rapporti non consentiti con gli Ultras (i tifosi organizzati) -   In pratica avrebbe venduto troppi biglietti agli Ultras, incentivando cosi’ il bagarinaggio, e dato che fra gli Ultras ce n’è qualcuno amico dell’Andrangheta, allora Agnelli viene accusato di avere rapporti con la ndrangheta   -

Ma siamo impazziti,

Intanto i rapporti fra le Societa’ di calcio e gli Ultras avvengono sotto l’egida della Polizia di Stato - poi mi chiedo:

  • L’indagine della Procura Federale rientra nel processo “Alto Piemonte” che è in corso di svolgimento da molti mesi – Questo processo si occupa dell’infriltrazioni della malavita nella vita pubblica italiana e quindi anche dello sport - Spiegatemi perchè Agnelli viene messo sotto accusa una settimana dopo essere stato eletto a capo dell’ECA?
  • È possibile che in Italia, fra tutte le Societa’ di calcio esitenti, in tutti i campionati che si disputano dalla 1 categoria alla serie A, soltanto il presidente della Juve intrattiene rapporti non consentiti con gli Ultras?
  • Nel mondo del calcio, tutti sanno, che le Societa’, in genere, hanno interesse a tenersi buoni gli Ultras, perchè sono quelli che seguono di piu’ le squadre nelle trasferte e sono quelli che assicurano maggiore sostegno alle Societa’ - E si sa, che alcune Societa’, regalano anche i biglietti a certi gruppi di Ultras, proprio per i motivi che ho elencato sopra.

Concludo facendo due riflessioni: la prima sulla Juve , che non ha certo bisogno della mia difesa, ma la mia onesta’ intellettuale mi impone di dire certe cose.

La seconda riflessione riguarda la Giustizia Sportiva in generale, che deve fare il suo corso come è giusto che sia, e soprattutto che sia giusta.

Dino Pompili - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.