juveporto(ASI) La Juve riparte dal 2 a 0 dell'andata contro il Porto per compiere un'altra tappa del viaggio di Champions che la vedrebbe sbarcare ai quarti di finale.


Si accendono i riflettori sul campo dello Juventus Stadium che sarà teatro della sfida decisiva fra la formazione di casa nostra e la squadra portoghese guidata dal tecnico Espirito Santo.
Il Mister bianconero opta per l'ormai collaudato 4-2-3-1 con Dani Alves a destra, Benatia centrale e Marchisio al posto di Pjanic.
Il Porto si affida ad André André in mezzo con Oliver Torres e Danilo.

Via al match!
Si parte subito a ritmi sostenuti con le due formazioni che si rendono propositive e aggressive.
Al 3' squilla Higuain che stacca di testa su cross di Dani Alves spedendo fuori di un soffio! Buon inizio dell'argentino!
Al 4' si fa vedere anche Dybala che si inserisce bene ma fa partire un tiro fuori misura.
Al 6' è sempre il gioiello bianconero a colpire di prima intenzione, ma il pallone termina di poco fuori.
Juve alla disperata ricerca del gol e Porto un po' attendista adesso.
All' 11' arriva il primo squillo dei portoghesi con Soares che va al tiro a giro ma trova solo la pronta risposta di Buffon.
Il Porto prova ad alzare il baricentro costringendo gli avversari a chiudersi nella propria metà campo. Buon momento per gli uomini di Espirito Santo.
Al 23' Mandzukic colpisce di testa su cross di Cuadrado, ma Casillas c'è. Occasione Juve!!
I bianconeri provano a rialzarsi e al 28' Dybala spreca il bel lavoro di Higuain, lasciando sfumare un'altra opportunità.
Al 29' il Porto risponde con André André ma giunge puntuale l'intervento in ostruzione di Benatia. Angolo per i portoghesi.
Porto evoluto sotto il profilo tattico e bravissimo a non concedere spazi! Strada in salita per la Juve, che dovrà faticare più del previsto per sbarcare ai quarti.
Al 34' ottimo anticipo di Marcano su Mandzukic che si preparava ad intercettare il cross di Dybala.
Al 38' ancora un'occasione per i padroni di casa con il croato che va a colpire di testa e spedisce di poco fuori.
41 minuti. Tegola sul Porto con l'espulsione di Maxi Pereira che respinge con il braccio il pallone calciato da Higuain. Rigore netto per la Juve! Parte Dybala che la insacca sull'angolino spiazzando il portiere! 1 a 0 allo Stadium!
I portoghesi subiscono il colpo e al 45' rischiano la rete del raddoppio con un tiro appena fuori misura di Cuadrado.
Squadre a riposo sull'1 a 0 con meritato vantaggio dei padroni di casa.
Si ricomincia con un brivido per il Porto che rischia l'autogol di Danilo! Parata miracolosa di Casillas!!
Al 50' incredibile errore di Soares che, solo davanti al portiere, sbaglia tutto. Che occasione per i portoghesi!!
Juve poco reattiva in questa ripresa. Al 52' ci prova André André da fuori area, ma il pallone schizza alto.
I bianconeri rialzano la testa e al 60' si fanno vedere con Pjaca che colpisce di sinistro di controbalzo andando vicinissimo al raddoppio!
Possesso palla Juve che prova a gestire adesso in superiorità numerica.
Al 66' Higuain va al tiro con un destro incrociato che fa tremare Casillas e che per un soffio non trova lo specchio della porta...
Ci prova anche Dybala con un tiro al volo su cross di Alex Sandro. Nulla da fare per il gioiello argentino che dimostra, però, di essere in un momento di forma.
Dieci minuti al termine. Juve in controllo e Porto che sembra ormai aver ceduto le armi.
Solo all'83' i portoghesi vanno vicini al pareggio con Diogo che, in corsa, tenta il pallonetto su Buffon ma trova solo l'esterno della rete.
All'87' ci prova anche Felipe, ma la palla termina alta.
Il match si chiude al 93'. Basta un rigore di Dybala per consentire alla Juve di sbarcare ai quarti e di continuare a sognare...

Maria Vera Valastro - Agenzia Stampa Italia

 

Copyright © ASI. Riproduzione vietata

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.