Siviglia Juve(ASI) La Juve giunge in casa del Siviglia, pronta a giocarsi lo scontro diretto per la vetta del girone. Altissima la posta in palio per gli uomini di Allegri, costretti a privarsi di talenti del calibro di Higuain e Dybala, entrambi infortunati.


Dopo un inizio con ritmi bassi e Juve padrona del campo, gli spagnoli affondano e al 9’ si portano in vantaggio. Tiro al volo di Pareja che beffa il portiere bianconero, poco reattivo in questa occasione.
Strada in salita per la formazione ospite che subisce l’inizio di personalità degli spagnoli.
Non una bella Juve fino a qui.
Al 18’ancora un brivido per gli uomini di Allegri. Gran sinistro dal limite di Escudero e palla che termina di poco alta.
La Juve risponde con Cuadrado che sembra l’unico ad aver attaccato la spina. Cross teso del colombiano che non riesce a sorprendere la difesa avversaria.
I bianconeri si mantengono troppo bassi. Poche idee e niente ritmo per il momento. Al 28’ buona la ripartenza di Cuadrado a servire Mandzukic sulla sinistra. Il croato va alla conclusione con un destro che termina di poco fuori.
Primi segnali da parte della Juve che sbaglia ma ci prova.
Al 35’ ancora uno squillo bianconero con Khedira che sfiora la rete facendo partire una sassata dal limite. Ottimo l’assist di Cuadrado!
Intanto arriva il secondo cartellino giallo per Vazquez. Siviglia in dieci al 36’.
La Juve trova il pareggio sul finire della prima frazione di gioco grazie al rigore conquistato da Bonucci per trattenuta in area. Parte Marchisio dal dischetto ed è gooooool! 1 a 1. Tutto da rifare adesso per gli spagnoli che sollevano non poche proteste.
Squadre a riposo dopo i primi quarantacinque minuti di gioco. La Juve continua a non convincere mettendo in campo una prestazione deludente ma la fortuna sembra assistere i bianconeri che beneficiano dell’inferiorità numerica degli avversari e del rigore firmato Marchisio.
Si ricomincia! Nonostante l’uomo in più la Juve non fa vedere niente di convincente. Solo al 62’ arriva la prima conclusione da parte di Pjanic che ci prova dal limite. Parata in due tempi di Sergio Rico che salva tutto!
Che brutta Juve fino a qui!! Possesso palla e ritmi lenti. Niente di diverso rispetto al primo tempo sul campo del Siviglia.
Al 75’ si fa vedere Marchisio con un tiro fuori misura. Nulla fi fatto per il principino.
I bianconeri prendono coraggio e provano ad alzare il baricentro. All’80’ è Cuadrado a concludere dalla distanza senza trovare la porta. Ma la rete del raddoppio arriva all’84’con una sensazionale rete di Bonucci che sorprende Rico! Gol pesantissimo del difensore juventino!!
Quattro i minuti di recupero che si riveleranno determinanti per la sorte dei bianconeri. Al 94’arriva infatti la rete di Mandzukic che con il destro a giro infligge il colpo di grazia agli spagnoli.
La Vecchia Signora sigilla una vittoria preziosissima e continua a sognare dalla vetta del girone...

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.