Calcio Serie B

PerugiaCIttadella copy(ASI) Dopo due vittorie consecutive più o meno convincenti, il Perugia di Roberto Breda torna a perdere. Lo fa in casa, di fronte ad un pubblico sempre meno numeroso, dove si materializza la quinta sconfitta del campionato fra le mura amiche. Anche in questo caso si tratta di una partita approcciata male e finita peggio, un’ennesima disfatta interna che va ad aggiungersi all’1-5 con la Pro Vercelli, allo 0-3 col Cesena, all’1-3 con il Bari ed al 2-4 con l’Empoli. Tante, troppe, sono le reti subite finora dalla squadra in campionato, soprattutto in casa, dando l’impressione costante di un gruppo disunito, ancora pesantemente provato da quel terribile mese di ottobre in cui l’apparente corazzata di Federico Giunti naufragò amaramente fra le onde del burrascoso mare di una serie B che non perdona cali di concentrazione, svarioni e distrazioni.

FrosinonePescara copy(ASI) Una ventriquattresima giornata di Serie B che da qualche responso importante, come il primato in solitaria dei canarini a 46, con Empoli e Palermo appaiate a 43. Brutte sconfitte quelle di Perugia, Bari su tutte che manifestano il periodo nero di queste due squadre. Sconfitta anchebper la Cremonese. In coda invece compagini che hanno vinto in ottica salvezza come Pro Vercelli, Foggia, Novara. Al "Benito Stirpe" di sicuro la partita di cartello di giornata.

ternana salernitana ASI 2018(ASI) Terni – “Sandro Pochesci non è più l’allenatore della Ternana” queste le parole del Presidente Ranucci a margine della partita Ternana-Salernitana giocata in posticipo lunedì sera alle 20:30.

FrosinonevsProVercelli(ASI) Il Frosinone inizia il girone di ritorno come meglio non poteva davanti al proprio pubblico. Contro la Pro Vercelli ultima in classifica, gli uomini di Longo hanno giocato sul velluto dimostrando una superiorità di forza, di tecnica per certi versi imbarazzante. Longo inserisce dal primo minuto il neo acquisito, ex tra l'altro, Raman Chibash al posto dello squalificato Gori. In panchina il secondo acquisto Moussa Kone'.

(ASI) A meno di due settimane dalla fine del mercato, di seguito tutti gli ultimi movimenti delle squadre cadette. Ascoli: l'attaccante marchigiano Claudio Santini approderà in prestito al Siena sino a giugno.

serieb copy copy(ASI) Il Frosinone ha reso ufficiale l'arrivo del centrocampista ghanese classe 1993 Raman Chibsah. Per lui un ritorno dopo aver giocato in Serie A con i canarini. In giornata attesa la firma per il secondo acquisto; cioè quello relativo al mediano del Cesena Moussa Kone' che lo legherà al Frosinone fino al 30 giugno 2018. A questo punto le attenzioni sono rivolte all'esterno di destra. I nomi caldi sono quello di Mattia Mustacchio e Lorenzo Laverone.

Avellino Ternana ASI 2017(ASI) Avellino – Finisce 2-1 allo stadio Partenio-Adriano Lombardi di Avellino. Probabilmente la peggior prestazione dei rossoverdi che si presentano in terra campana con un 4-3-1-2 e il trio Varone, Paolucci e Angiulli dietro a Tremolada, Finotto e Albadoro. Indisponibile Montalto per infortunio ad un piede. In difesa rientra Valjent che affianca Marino insieme a Ferretti e Favalli.

(ASI) Terni - Arrivano finalmente i tre punti per la squadra di Pochesci. La vittoria mancava dal lontano mese di ottobre e in vista del Natale sono arrivati i punti salvezza contro una diretta concorrente, la Pro Vercelli del neo allenatore Atzori.

frosinonevsentella(ASI) In questo periodo speciale per la ricorrenza del Natale e delle festività anche lo sport fa i suoi regali. Nell’anticipo della 20a giornata di Serie B il Frosinone ha regalato la gioia ai suoi tifosi nel suo stadio “Benito Stirpe”.

frosinonevsbrescia (ASI) Il Leone è tornato a ruggire dopo un periodo opaco. Lo fa davanti al suo pubblico e davanti all'ex Pasquale Marino battendo il Brescia per 2-0, dando nuova linfa linfa alla classifica. Canarini adesso a 30 punti secondi in classifica.

TERNANA PARMA ASI 2017(ASI) Terni – Finisce 1-1 la partita tra Ternana Unicusano e Parma, potremmo dire solito pareggio per le Fere di Pochesci che non muove la classifica, ma visto l’avversario e la differente posizione in graduatoria quello del Liberati per gli umbri è un punto d’oro. 

7OZ 8224roberto breda(ASI) Perugia. è un gol di Filippo Falco al 91' a far gioire il pubblico di casa e a regalare al Perugia tre punti importantissimi per la classifica e il morale. Parte del merito in occasione della rete decisiva va senz'altro al centravanti Alberto Cerri, subentrato appena dieci minuti prima ad uno spento Buonaiuto, autore di un pallonetto morbido e leggermente effettato che sorprende la difesa marchigiana e smarca il fantasista pugliese, libero di affondare sulla corsia di destra e fulminare l'impotente Lanni col gol-partita.

Pagina 9 di 66

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.