Calcio Serie B

Nemmeno il Siena interrompe la striscia positiva del Varese, imbattuto in casa da oltre due anni.
Nella vittoria di misura dei biancorossi sul Siena qualcuno ci ha messo "lo Zappino".

(ASI) Il Novara pareggia a Siena e si conferma solidamente  primo in classifica Ciò che inizialmente poteva essere considerato un ambizioso sogno, adesso si sta concretizzando in qualcosa di realmente veritiero.

AL SASSUOLO SERVONO SETTIMANE PULITE
 Penultima posizione in classifica e crisi che sembra senza fine quel del Sassuolo. Società modello, squadra protagonista nelle stagioni scorse con l’approdo in serie B e l’ambizione del un salto in A, i neroverdi sono usciti sconfitti anche da Varese, messi alle corde dai giovani di Beppe Sannino. Nemmeno il cambio dell’allenatore, da Arrigoni a Gregucci, ha fruttato quel cambio di marcia che società e tifosi si aspettavano. Ma per il mister degli emiliani, l’unico problema è la mancanza di tempo per allenarsi con continuità. Le gare ravvicinate dell’ultimo mese non gli hanno consentito di riorganizzare l’organico a disposizione com’è nel suo credo. (Foto www.sassuolocalcio.it)

E' ancora l'Empoli l'unica squadra imbattuta del campionato cadetto. Il big match della 14.a giornata di serie B, quello che vedeva contrapposte le formazioni di Novara ed Empoli, è terminato con il risultato di parità. Bertani ha avuto il merito di portare in vantaggio i suoi ad inizio primo tempo. Nella ripresa i toscani si sono imposti con un gioco solido e frizzante, realizzando il gol del pareggio grazie al fantasioso Lazzari.

SERIE B - Nel posticipo della dodicesima giornata di serie B, il Torino è andato ad ottenere una vittoria pesante contro l'Ascoli. I granata del commissario tecnico Franco Lerda, hanno superato 2 a 1 la formazione bianconera, conquistando un successo che spedisce gli avversari marchigiani direttamente all'ultimo posto in classifica. E' stata una sfida intensa e piacevole.

L'11.a giornata di serie B ha regalato un punto decisamente amaro a Siena e Reggina, entrambe bloccate sullo 0-0 in casa, rispettivamente contro Crotone ed Empoli. I toscani e i calabresi perdono terreno nei confronti del Novara capolista, vittorioso 3-0 sul Vicenza nell'anticipo del venerdi. E' stato un turno negativo per quasi tutte le big del campionato, a cominciare dalla sfortunata Atalanta di mister Colantuono, sconfitta in quel di Piacenza dopo una partita ricca di gol ed emozioni.

  Novara-Vicenza 3-0 

Ormai non è più una sorpresa! L'anticipo dell'11ª giornata di serie B, si è rivelato vincente per il Novara neo promosso in cadetteria. La formazione guidata dall'ex calciatore Attilio Tesser, ha saputo sopraffare un molle avversario, il Vicenza, che da un pò di tempo deve fare i conti con la tanto agognata crisi di gioco. 

 
Il primo posticipo della decima giornata di serie B si è concluso con la vittoria casalinga del Padova. Gli uomini di Alessandro Calori sono riusciti ad ottenere l'intera posta in palio contro il Cittadella ultimo in classifica. Il gol di Piovaccari, siglato nei primi minuti di gioco grazie soprattutto ad un'ingenuità colossale commessa da Agliardi, ha reso sorprendente e celestiale l'avvio degli ospiti, ingenui nel subire la rete del pareggio a pochi secondi dal fischio finale di frazione.

La decima giornata di serie B ha regalato al Novara il primato in classifica. I piemontesi si sono imposti con il risultato di 1-0 in quel di Sassuolo grazie alla rete di Motta. Il successo di misura permette agli ospiti di scavalcare il Siena, atteso nel posticipo del lunedì sera contro l'Empoli. A ridosso del duetto composto da Novara e Siena, si conferma la pragmatica Reggina, vittoriosa 4-0 a Trieste:

 “Mister Giuseppe Pillon traccia un primo bilancio del suo Livorno nelle prime  9 giornate di campionato. Partito senza bussola, il comandante dei toscani sta riportando i suoi uomini sulla giusta rotta.  

Sono state 24 le reti messe a segno nell'ottava giornata di serie B. In un turno dove l'unico incontro terminato con il risultato di 0-0 è stato l'anticipo Triestina-Siena, il Novara ha piegato ad Udine con il punteggio quasi tennistico di 5-1 la matricola Portogruaro, riconquistando il secondo posto solitario in classifica.

L’ultimo gol della 8a giornata di campionato è quello vincente di Simone Tirabocchi nei minuti di recupero di Atalanta-Torino. Una rete che permette ai bergamaschi di mantenere la terza piazza in classifica alle spalle dello straripante Novara che ha cancellato l’imbattibilità interna del Portogruaro, e del primo della classe Siena bloccato sul pari dalla Triestina. Deludente l’Empoli che ha pareggiato in casa con il fanalino di coda Piacenza recuperando lo svantaggio solo a 6’ dalla fine.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.