Calcio Serie B

logo 90esimo(ASI) Il Campionato degli Italiani 2019/2020 al via il 24 agosto, l’Opening day venerdì 23.

HellasVerona(ASI) Verona. Aglietti: “Ho portato le mie idee e i ragazzi mi hanno seguito”

VeronaCittadella3 0(ASI) Verona. Vince l’Hellas Verona, e conquista una serie A che, per quanto visto nel duplice confronto, è ampiamente meritata. Bravo Aglietti a rivitalizzare una squadra che ha guidato, ironia della sorte, per la prima volta contro il Cittadella. All’epoca si trattò di un 3-0 amarissimo.

IMG 1443 31 05 19 12 42(ASI) Cittadella. Due ingenuità sono costate care all’Hellas Verona. E dire che la squadra di Aglietti ha disputato una buona gara, ed ai punti avrebbe sicuramente meritato qualcosa in più. Se una delle due occasioni capitate sui piedi dei bomber Di Carmine e Pazzini fosse finita in rete, staremmo parlando di un’altra partita.

IMG 1360 31 05 19 12 42Le pagelle dell’Hellas Verona contro il Cittadella

LogoSerieBKT(ASI) Italia Patria e culla del diritto. Gli studenti di giurisprudenza avranno sentito chissà quante volte questo refrain, che si fonda sull’imputazione al nostro Paese l’eredità culturale del diritto romano.

LogoSerieBKTCampionato Serie BKT 2018/2019
Aggiornamento Classifica finale e programma gare playout

LogoSerieBKT(ASI) È vero, lo cantava De Gregori, un calciatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia. E poco male se ogni tanto si sbagliano i calci di rigore. State tranquilli, Samuel Di Carmine non solo ha coraggio da vendere, altruismo e fantasia, ma segna anche i rigori decisivi.

PgLatinaTifosi copy(ASI) Verona. Il 4-1 non deve ingannare. Mai risultato nel calcio fu più bugiardo di quello maturato al Bentegodi. Gli scaligeri hanno disputato una buona gara, ma tre reti di differenza potrebbero starci solo per chi non ha osservato attentamente la partita. Noi c’eravamo, dunque fidatevi di quello che scriviamo. Verona diviene fatale per il Grifo così come lo è stata in passato per il Milan.

ravenna ternana 2019Arriva la prima vittoria del 2019 della Ternana e dell’era Gallo dopo un’infinità di pareggi e sconfitte brucianti. Una partita come sempre che ha regalato pochissime emozioni al pubblico presente (sempre poco numeroso nonostante i biglietti a € 1,50).

PerugiaBrescia(ASI) Perugia. Inutile girarci intorno. Al di là della conta delle grandi occasioni da rete - non molte per i grifoni ma nemmeno per le rondinelle - il Brescia che ha espugnato il "Renato Curi" nella serata di sabato ha letteralmente surclassato il Perugia sul piano del possesso palla e dell'organizzazione di gioco. I campionati, specie in un torneo lungo e faticoso come la Serie B, non si vincono con il calcio funambolico del tiki-taka, ma con la solidità tattica e il senso della posizione che ciascun giocatore schierato deve fare suo per tutto il corso della stagione.

(ASI) Impegno a dir poco probante quello che attende i grifoni di Alessandro Nesta sabato alle ore 18, al Curi sarà infatti di scena il Brescia di Eugenio Corini in quello che senza dubbio sarà il match di cartello della 19° giornata del campionato cadetto.

Pagina 1 di 67

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.