cesenavsternana(ASI) Cesena – Ennesimo scontro diretto perso dai rossoverdi, la squadra di Liverani non riesce a far risultato dopo la vittoria casalinga contro il Trapani e ritorna incredibilmente ultimo in classifica a soli 26 punti; la zona play-out è a 6 punti di distanza e la situazione diventa sempre più critica.

La Ternana crea poco nonostante il buon avvio ad inizio gara che faceva presagire la possibilità di portare a casa quantomeno un punto.

Liverani non cambia nulla e schiera la stessa formazione che ha strappato i tre punti al Trapani la scorsa settimana. Nelle file dei romagnoli, Camplone da spazio alla coppia offensiva Ciano e Rodríguez, quest’ultimo si rivelerà decisivo per la vittoria dei bianconeri.

Inizio gara a ritmi alti per entrambe le squadre che mostrano grande aggressività soprattutto in mediana con la Ternana che con Monachello e Zanon a destra mettono in seria difficoltà i romagnoli.

Il Cesena risponde con Rodríguez andando vicinissimo al gol con lo spagnolo che si trova a tu per tu con Aresti, ma non riesce a siglare la rete del vantaggio.

La Ternana nel proseguo della partita piano piano si spegne; i rossoverdi sono molto sterili in fase offensiva con Avenatti praticamente assente per tutta la prima frazione di gioco.

Al 32′ arriva finalmente il primo tiro dalla distanza delle Fere con Di Noia ma senza creare pericoli ad Agazzi. Finisce il primo tempo sul risultato di 0-0-

La ripresa vede le due squadre rientrare sul campo del Manuzzi senza cambi.

Il Cesena parte forte, con Ciano che tenta di impensierire Aresti su calcio di punizione, poco dopo è Laribi ad avere la grande occasione da gol, al limite dell’area sbaglia incredibilmente davanti ad Aresti.

L’estremo difensore rossoverde è decisivo in due occasioni su Perticone e Renzetti e successivamente sulla conclusione di Garritano.

Al 60’ arriva il gol per il Cesena con Rodríguez che a tu per tu con Aresti non sbaglia e sigla la rete che vale tre punti per il Cesena.

Liverani tenta di rimediare inserendo il giovane Palombi al posto di Monachello e subito dopo Defendi al posto di Ledesma.

La Ternana non reagisce nonostante i cambi effettuati da Liverani e allora il tecnico romano tenta la carta Pettinari al posto di Falletti.

Purtroppo per i rossoverdi il risultato non cambia e il match finisce sul risultato di 1-0. Per il Cesena si tratta di una vittoria fondamentale in chiave salvezza, la squadra di Camplone si porta fuori dalla zona play-out.

Per la Ternana si tratta dell’ennesima sconfitta che proietta nel baratro i rossoverdi, nuovamente ultimi a 6 punti di distanza dalla zona play-out. Nella prossima partita i rossoverdi di Liverani affronteranno l’Avellino di Novellino che ha pareggiato con il Novara nella giornata odierna.

Il tabellino:

Cesena (3-5-2): Agazzi; Donkor, Capelli (c), Perticone; Balzano, Koné (16′ Laribi), Schiavone, Garritano (79′ Crimi), Renzetti; Rodríguez, Ciano (85′ Panico). A disposizione: Agliardi, Ligi, Pompei, Cavallari, Vitale, Di Roberto.

Allenatore: Andrea Camplone

Ternana (4-3-1-2): Aresti; Zanon, Meccariello, Valjent, Germoni; Petriccione, Ledesma (c, 66′ Defendi), Di Noia; Falletti (75′ Pettinari); Avenatti, Monachello (63′ Palombi). A disposizione: Piacenti, Rossi, Diakité, Contini, Palumbo, Coppola.

Allenatore: Fabio Liverani

Arbitro: Valerio Marini di Roma1

Assistenti: Borzomì e Pagnotta

Quarto ufficiale: Daniele De Remigis

Marcatori: 60′ Rodríguez (C)

Ammoniti: 68′ Balzano, 83′ Laribi (C); 30′ Avenatti, 61′ Ledesma, 77′ Zanon, 78′ Germoni (T)

Edoardo Desiderio – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.