(ASI) Terni. Un match eccezionale, da finale del Super Bowl a stelle e strisce più che da serie cadetta.

La Ternana morde il freno, ha voglia di spaccare il mondo. E ci riesce sul finire del primo tempo, con un goal che la porta in vantaggio su una delle squadre più quotate di inizio stagione.

La Cronaca:

Primo Tempo

Le due squadre si confrontano, si scrutano... E si combattono. Subito. E al 17' Brignoli sventa l' attacco dell' Avellino.
Al 19' gli irpini passano all' azione con Schiavon, palla deviata dalla difesa rossoverde.
Al 25' ancora le Fere con Fazio, la cui audacia è sventata dai campani. Ancora 26' e 27' cross da sinistra di Zito che si perde sul fondo.
Al 29' Viola calcia di poco dal limite dell' area.
Al 32' Fere pericolose con un tiro ribattuto da Viola.
Al 35' ancora 0 a 0.
Al 39' bella occasione per i padroni di casa, grazie ad un calcio di punizione. Ma la sfera va vistosamente fuori.
Rete Ternana al 44': Avenatti sfonda Gomes di sinistro su cross di Crecco.
Arbitro concede un minuto di recupero. Al 46' Ternana 1  Avellino 0.

Ripresa:

Brutto inizio di secondo tempo per i rossoverdi: Avellino accorcia le distanze con Castaldo al 5' della ripresa, su cross di Bittante.
All' 11' del st punizione per la Ternana, battuta da 22 m.
Passano sessanta secondi e gli umbri tornano in vantaggio con Viola.
La Ternana vola e punta al terzo goal con Gavazzi al 21', che si lancia in una emozionante sforbiciata.
Sogno infranto da Castaldo che, ancora una volta, accorcia le distanze al 23' su calcio di rigore.
"Goal da cineteca" come lo definisce Mr. Rastelli in Zona mista.
Al 32' il neo entrato ternano Piredda mette in crisi gli irpini con una cannonata bloccata, sul pelo, da Gomez.
Al 40' 2 a 2.
Al 42' Avenatti sfiora il vantaggio: colpo di testa da goleador, che tuttavia non entra in rete.
5' di recupero. Clima esasperato. Il match finisce in pareggio, ma non manca il momento di tensione, un po' per causa dello stress accumulato, un po' per la pessima uscita dell' ex rossoverde Pisacane, ora in forza agli irpini. La tifoseria umbra non gradisce e molti gridano all' ingratitudine.

Ternana (4-3-1-2): Brignoli; Fazio (Cap), Masi, Meccariello, Vitale (41' st Bastrini); Gavazzi, Viola, Crecco (21' st Piredda); Eramo; Ceravolo (30' st Bojinov), Avenatti. A disp: Sala,Popescu, Russo, Palumbo, Falletti, Diop. All: Attilio Tesser

Avellino (3-5-2): Gomis; Pisacane, Ely, Vergara (17' s.t. Visconti); Bittante, Schiavon, Kone, Arini, Zito (30' st Angeli); Comi (39' st Pozzebon), Castaldo (Cap). A disp: Frattali, Petricciuolo, Arrighini, Soumare, Filkor, Chiosa. All: Massimo Rastelli

Arbitro: Sig. Riccardo Pinzani da Empoli

 

Marco Petrelli Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.