(ASI) Terni. Pareggio della Ternana al "Liberati" contro il Pescara per 1 a 1. I rossoverdi danno buona prova di sé di fronte ai 4000 tifosi presenti per la prima partita casalinga. Un punto incassato dopo una lotta dura, senza esclusione di colpi.

 

 

Primo tempo

Nei primi minuti di gioco è il Pescara che impegna i padroni di casa.

Bastrini in difficoltà su Politano, ma è Pasquato a sfiorare il goal con di destro dal limite dell’area: Brignoli devia in angolo.

La Ternana pressa bene; poi al 38′  ecco il vantaggio delle ‘Fere’: Eramo sui 30 metri serve Ceravolo che, approfittando di un indecisione di Pesoli, mette la palla in rete. Al 39' annullato pareggio di Maniero per fuori gioco: vive proteste degli abruzzesi.

Al 45' l'arbitro di gara chiede due minuti di recupero. Al 46' nuova occasione per il Pescara con Maniero ancora all'assalto di brignoli, ma la palla va alta.

Ripresa:

5′ Ceravolo su Viola tenta la rete, ma il portiere del Pescara lo anticipa. Gli abruzzesi ora passano al contrattacco e all'8' segnano l'agognato pareggio.

TERNANA 1 PESCARA 1

Al 15' Politano cerca il 2 a 1 ma Brignoli, rapido, devia in angolo. Un diagonale di Viola per Ceravolo e la Ternana si avvicina anch'essa al vantaggio, ma la sfera va fuori. Al 24' ancora gli uomini di Tesser in azione con Aventatti e Falletti che si avvicinano pericolosamente a Fiorillo. Falletti arma il tiro, parato dall'estremo difensore avversario. 

Al 28' Avenatti cerca il 2 a 1 con un tiro che sfiora la traversa. Pochi minuti e Ceravolo, golden boy di Tesser, finisce a terra e viene portato fuori in barella. La "riduzione" d'organico non frena, tuttavia, la voglia di giocare dei rossoverdi che, al 41' mandano avanti Avenatti  di sinistro, ma l'azione è sventata dalla difesa abruzzere.

Al 45' il giudice di gara concede 5' di recupero che, tuttavia, non cambiano il risultato finale, che si attesta sull' 1 a 1. 

Un punto incassato dalla Ternana e un pareggio di tuto rispetto, ottenuto da una formazione leonina che si batte fino all'ultimo istante contro un avversario duro e difficile quale il Pescara.

 

 

 

Ternana (4-3-1-2): Brignoli; Fazio (c), Masi, Ferronetti, Bastrini; Valjent (77′ Crecco), Viola, Gavazzi; Eramo (66′ Falletti); Avenatti, Ceravolo (81′ Diop). A disposizione: Sala, Popescu, Vitale, Meccariello, Russo, Taurino. Allenatore: Attilio Tesser.

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Pucino, Pesoli (77′ Salamon), Župarić, Grillo (79′ Zampano); Nielsen, Pires, Lazzari; Politano, Maniero (c), Pasquato (70′ Guana). A disposizione: Aresti,  Selasi, Mancini, Pogba, Sowe, Melchiorri. Allenatore: Marco Baroni.

Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna. Assistenti: Del Giovane e Calo’ (Quarto uomo: Pezzuto di Lecce; Osservatore: Semeraro di Taranto).

Marcatori: 38′ Ceravolo (T); 56′ Pasquato (P).

Ammoniti: 29′ Gavazzi, 60′ Eramo (T); 24′ Grillo, 33′ Pucino, 37′ Župarić (P).

Note: angoli 3-5. Recupero: 2; 5.

 

Marco Petrelli – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.