Calcio Serie A

(ASI) Sono stati 17 i gol messi a segno nel corso della 5.a giornata del massimo campionato italiano. Appena due le vittorie esterne, quelle di Roma (1-0 a Parma) e Inter (3-1 a Bologna), e tre le gare concluse a reti inviolate Juventus e Udinese guidano il torneo con 8 punti sul groppone, frutto di 2 vittorie e 2 pareggi.

(ASI) Dovevano essere 12 punti e non 8. Catania: ha dato il suo verdetto, la Juve non ha quella forza per reggere la vetta.

(ASI) Partiamo dalla fine per raccontare Catania – Juventus, anzi direttamente dalla salastampa, con le parole del patron rossazzurro Nino Pulvirenti: “Mi sono piaciuti lo spirito e la mentalità con cui i ragazzi hanno affrontato la partita, senza alcun timore reverenziale nei confronti dei quotati avversari. Da elogiare, sicuramente, le prove di Bergessio e Delvecchio”.

(ASI) Appuntamento con la vittoria ancora rinviato per la Roma di Luise Enrique, al suo secondo pareggio consecutivo. Dopo lo 0-0 di Milano, i giallorossi non sono riusciti ad andare oltre l'1-1 in casa contro un ottimo Siena, capace di rimontare, a pochi minuti dal termine del match, lo svantaggio iniziale.

  (ASI) Il lifting c’è stato. E’, dopo il suicidio del Napoli e il pareggio tra Milan e Udinese, ancora prima, ma c’è da fare qualche osservazione negativa alla Juve di mister Conte. Chi non era convinto che Vucinic non fosse un primissimo top player dopo ieri ha capito cosa gli manca: la testa!

(ASI) Fantacalcio di serie A.  Giampiero Gasperini è stato esonerato o ha voluto rovinare l’Inter? E’ una provocazione e molti juventini ci ridono sopra, consapevoli del fatto che Gasperini è uno juventino doc e dati alla mano quattro sconfitte pesanti in cinque partite ufficiali danno effettivamente da pensare, considerando poi le scelte tecniche discutibilissime.


(ASI) Quattro punti in classifica dopo le prime due giornate di campionato: questo il bottino conquistato dal Catania al termine del doppio impegno casalingo consecutivo contro Siena e Cesena, due dirette concorrenti per la lotta salvezza.

(ASI) Il Siena perde la sua prima partita casalinga della stagione ma mister Sannino guarda avanti. "I complimenti vanno bene ma potevamo portare a casa anche qualcos'altro. Una sconfitta con la Juve poteva starci ma, con un pizzico di attenzione in più.... Continuiamo a lavorare"

(ASI) Antonio Conte rivendica per la sua Juve qualità e potenzialità. "Chi mastica calcio non può non vedere che stiamo diventando una squadra. Gli avversari sono forti. Sarà un campionato più difficile ma io non firmo nessun risultato finale."

(ASI) E’ amore. E tutti benedicono quest’unione, che ha visto Conte e Signora nella romantica Siena, vincere, convincendo, sciorinando bel gioco.

(ASI) Ho ancora negli occhi la fantastica cavalcata di Pato al Camp Nou - si, ha ragione Pepp Guardiola quando dice che nemmeno Usain Bolt avrebbe potuto raggiungere l'attaccante brasiliano in occasione della rete del vantaggio rossonero - Una straordinaria prodezza di uno straordinario talento, non ancora compiutamente espresso -

(ASI) Domenica pomeriggio alle 15.00, allo stadio Massimino, il Catania ritroverà un pezzo del suo passato. Il tecnico Marco Gianpaolo e i giocatori Colucci, Martinho e Martinez negli scorsi anni hanno vestito la maglia rossazzurra, oggi invece militano nel Cesena.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.