Calcio Serie A. CAGLIARI SIENA 0-0. Partita incolore di entrambe le squadre

 Il Cagliari si fa imbrigliare dalla tattica difensivista del Siena e spreca l'occaione di andare al primo posto solitario.

(ASI) CAGLIARI, 16 ottobre 2011 - Stadio Sant'Elia, ore 15:00 - Settima giornata di campionato, il Cagliari pareggia senza reti col Siena, reduce dalla sconfitta di Palermo nella precedente giornata di campionato, non cogliendo l'occasione per collocarsi solitario in testa alla cassifica di Serie A.

I primi venti minuti di gioco sembrano promettere una partita vivace, per via delle azioni intermittenti del Cagliari, che sembra poter prendere il sopravvento. Poi la partita prende un'altra piega, soprattutto per via della tattica difensivista impostata per l'occasione dall'allenatore del Siena Giuseppe Sannino, che rispetto alle precedenti partite rinfoltisce il centrocampo rinunciando a una punta. La partita si svilippa così in un noioso susseguirsi di cross imprecisi e di tiri dalla lunga distanza che terminano sul fondo passando lontano dalla porta.

PRIMO TEMPO - La partita inizia con il Cagliari attacca dalla Curva Nord Verso la Curva Sud. I primi tre minuti scorrono lentamente, mentre le due squadre che si studiano. Il Siena rompe gli indugi al 4' con un lungo lancio dalla retrovie che smarca Calaiò, che conclude debolmente. Nell'occasione la difesa rossoblù è apparsa disattenta.

Al 9' Agostini va al tiro dalla sinistra, parato da Brkic. Il successivo angolo libera Conti al tiro dalla sua posizione, preferita ma la palla colpisce un difensore.

All'11' Cossu calcia altissima una punizione dalla tre quarti di campo.

Al 13' fraseggio tra Larrivey e Pisano, che sbaglia in traversone dalla destra sfiorando la rete.

Al 17' dopo un tiro alto di Nainggolan, il Cagliari sviluppa una nuova azione sulla destra, con Thiago Ribeiro che va al traversone, e Agostini che calcia al volo dalla parte opposta. Parata di Brkic. Sul successivo angolo proteste del Cagliari per un contatto sospetto in area del Siena. L'arbitro lascia proseguire il gioco, col Siena che in un attimo arriva davanti ad Agazzi in contropiede. Pisano vince l'uno contro uno in area, fermando l'attaccante senese, mentre Nainggolan perfeziona il disimpegno.

Al 21' proteste del Cagliari per due contatti sospetti nell'area di rigore del Siena, Larrivey rimane a terra, protestando, mentre il Siena è già sulla tre quarti del Cagliari, con Reginaldo che tira sui difensori. Il Cagliari imposta il contropiede andando al traversone con Thiago Ribeiro, ma la difesa senese respinge.

Da questo momento il ritmo della partita si abbassa, le due squadre si affidano a lanci lunghi per superare il centrocampo intasato, concludendo le azioni con improbabili tiri dalla tre quarti di campo. Da segnalare un cartellino giallo per parte, al 28' all'indirizzo di Calaiò, e al 36' all'indirizzo di Canini. Infine, piccolo infortunio per Nainggolan, che riceve una pallonata in volto. Il primo tempo finisce dopo un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO - Il Siena entra in campo con Mannini al posto di Grossi, assumendo un assetto leggermente più offensivo. L'allenatore del Siena Sannino urla e rimane costantemente fuori dall'area tecnica tratteggiata sul campo, ma la sua squadra non reagisce.

Al 47' fallo tattico di Gazzi su Cossu non sanzionato dall'arbitro col carellino giallo.

Al 55' Astori respinge in angolo un innocuo traversone di Reginaldo. Sull'azione che nasce dal calcio d'angolo, colpo di testa di Gazzi, che l'attacco del Siena non riesce a ribadire in rete.

Al 57' il Cagliari sostituisce Larrivey e Cossu con Ibarbo e Nenè.

Al 63' Mannini tira dalla tre quarti e Agazzi in tuffo controlla la palla che esce sul fondo. Ammonizione per Mannini che protesta per una presunta deviazione del portiere.

Al 64' il Siena sostituisce Reginaldo con Destro.

Al 70'parata in tuffo plastico di Brkic, che neutralizza un colpo di testa di Nenè.

Al 74' il Siena sostituisce Gazzi con D'agostino.

All'86' Mannini in contropiede smarca Destro nell'area di rigore Cagliari. Il giocatore, finito in fuori gioco, calcia a lato.

All'88' Ibarbo in area si libera dei difensori del Siena e spreca malamente, ignorando Nenè, che si era smarcato al centro dell'area di rigore.

Il Siena cerca di far trascorrere gli ultimi minuti di gioco tenendo la palla lontana dall'area di rigore e perdendo tempo. Al 90' viene espulso Perinetti, direttore sportivo senese, per proteste, mentre al 91' Mannini simula un infortunio scatenando i fischi del pubblico. L'arbitro prolunga il recupero di due minuti e fischia la fine al 95'.

OCCASIONE PERSA - Il Cagliari perde una grossa occasione per andare da solo in testa alla classifica di Serie A. La squadra è apparsa svogliata e priva di fantasia, probabilmente per via dell'affollamento del centrocampo senese, che ingabbiava le principali fonti del gioco rossoblù. Il Siena, da parte sua, è riuscito a portare via un punto da Cagliari, giocando con una punta sola supportata da un trequartista, e impostando una gara prettamente difensiva. Lo zero a zero finale rispecchia l'andamento di una partita dai ritmi blandi e priva di vere occasioni da rete.

TABELLINO

Cagliari (4-3-3) - 1 Agazzi, 14 F. Pisano, 13 Astori, 21 Canini, 31 Agostini, 8 Biondini, 5 Conti, 4 Nainggolan, 19 Thiago Ribeiro, 9 Larrivey, 7 Cossu. (25 Avramov, 3 Ariaudo, 24 Perico, 20 Ekdal, 30 Rui Sampaio, 23 Ibarbo, 18 Nenè). Allenatore: Ficcadenti. Sostituzioni: 57' Nenè per Larrivey e Ibarbo per Cossu. Cartellini gialli: 36' Canini  Migliore in campò: Thiago Ribeiro

Siena (4-4-2) - 1 Brkic 2 Vitiello, 13 Rossettini, 19 Terzi, 3 Del Grosso, 81 Reginaldo, 14 Gazzi, 8 Vergassola, 17 Grossi; 23 Brienza, 11 Calaiò. (25 Pegolo, 80 Contini, 21 Rossi, 10 D'Agostino, 22 Destro, 18 Gonzalez, 9 Larrondo). Allenatore: Sannino.  Sostituzioni: 46' Mannini per Grossi, 64' Destro per Reginaldo, 74' D'Agostino per Gazzi.  Cartellini gialli: 28' Calaiò, 63' Mannini, 73' Rossettini. Cartellini rossi: 90' Perinetti.
Migliore in campo: Mannini 



Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.