Calcio Serie A. Catania-Cesena 1-0, un rigore che vale tre punti

            dalla nostra inviata Martina Longo


 


(ASI) Quattro punti in classifica dopo le prime due giornate di campionato: questo il bottino conquistato dal Catania al termine del doppio impegno casalingo consecutivo contro Siena e Cesena, due dirette concorrenti per la lotta salvezza.

Dopo lo 0-0 contro i toscani, i rossazzurri hanno superato per 1-0 il Cesena dell’ex allenatore etneo Gianpaolo grazie ad un calcio di rigore segnato da Maxi Lopez nei minuti di recupero del primo tempo.

La partita non ha regalato molte emozioni, solo l’ingresso in campo di Delvecchio, al 38’, ha reso più vivace la manovra dei padroni di casa che sono passati in vantaggio grazie al penalty concesso per fallo ai danni proprio del nuovo entrato.

Nella ripresa il Catania ha gestito il vantaggio senza particolari sofferenze in quanto gli avversari non sono riusciti quasi mai a rendersi pericolosi dalle parti di Andujar.

Mercoledì sera il Catania sarà impegnato allo stadio Marassi contro il Genoa mentre il Cesena ospiterà la Lazio.

Il tabellino

Catania – Cesena 1-0

Catania: Andujar; Potenza, Bellusci, Spolli, Alvarez, Biagianti, Lodi, Sciacca (38' Del Vecchio), Barrientos (61' Ricchiuti), Lopez, Gomez (84' Catellani). All. Montella

Cesena: Ravaglia, Comotto, Von Bergen, Rossi, Lauro, Parolo, Guana ( 61' Colucci), Candreva, Eder, Mutu (78' Martinez), Ghezzal (56' Bogdani). All. Giampaolo

Arbitro: Gervasoni di Mantova

Rete: Lopez 47 p.t. (rigore)

Ammoniti: Potenza, Alvarez, Biagianti, Del Vecchio (Catania) Lauro (Cesena)