JuveTorino(ASI) Giunge a giochi fatti il Derby della Mole.
Dopo essersi cucita sul petto l’ottavo scudetto consecutivo, la Vecchia Signora torna in campo per un match dal sapore unico, quello contro il Torino.
I granata aspirano a conquistare un posto in Europa, sperando di poter approfittare di una Juventus ormai sazia per strappare tre punti preziosi.
Due le novità nel Torino con l’inserimento di Bremer e Lukic, mentre nella Juve confermati fra i titolari Spinazzola, Cuadrado e Kean.


Si parte! Toro subito spavaldo, ma la Juve riesce ad arginare gli avversari con Kean e Cancelo che si fanno vedere con due azioni interessanti entrambe sfumate.
Al 14’ grande parata di Szczesny che respinge la conclusione velenosa di Belotti!
Primo squillo dei granata.
La rete non tarda ad arrivare e verrà siglata al 18’ da Lukic. Erroraccio di Pjanic che perde palla, ne approfitta il giocatore serbo che gli sfila il pallone e lo infila in rete beffando il portiere avversario. 1 a 0 per gli uomini di Mazzarri!
Al 19’ paratona di Sirigu su Matuidi. Ottimo assist di Ronaldo a cercare il francese che calcia bene ma troppo centrale. Tutto facile per il portiere granata.
Al 22’ i bianconeri continuano a spingere con il fenomeno portoghese che spara di destro spedendo fuori di un soffio.
Al 25’ Kean si fa vedere con una doppia conclusione respinta. Adesso è la Juve a fare pressing su un Torino attento a coprire gli spazi.
Al 33’ è Berenguer ad andare alla conclusione ma il pallone termina alto sopra la traversa.
Al 41’ ci prova anche Ansaldi con un sinistro velenoso dal limite che si spegne sul fondo.
Termina qui la prima frazione di gioco. La Juve paga le troppe indecisioni mentre il Torino convince grazie ad una prestazione superiore.
Si torna in campo con gli stessi 22 del primo tempo.
Al 50’ occasione persa per i bianconeri con Cuadrado che calcia alle stelle!
Al 53’ Bremer colpisce di testa su cross di Ansaldi ma il pallone termina alto sopra la traversa.
Maggiore equilibrio in questa fase di gioco.
È il 60’ quando Spinazzola avvia una bella azione dribblando due avversari e facendo partire una conclusione con il destro che termina a lato.
Al 64’ ci prova ancora Ronaldo crossando dalla sinistra ma Bremer allontana.
Al 70’ cambio nel Toro. Dentro Baselli al posto di Berenguer.
75 minuti sul cronometro. I granata conservano il vantaggio senza sbilanciarsi troppo, mentre la Juve si affida ai singoli per cambiare il corso del match.
Al 77’ Sirigu va in presa sicura sulla conclusione di Kean.
Doppio cambio. Nella Juve fuori Cuadrado e dentro Pereira. Nel Torino esce Lukic ed entra Ola Aina.
Al 79’ ingresso effervescente del neo entrato del Toro che avanza a grandi falcate calciando con il mancino dal limite. Palla che termina alta sopra la traversa.
Ma all’83’ Ronaldo torna ad incantare. Cross perfetto di Spinazzola dalla sinistra e stacco di testa di Ronaldo che lascia tutti senza parole!! Quanto tempo in sospensione del fenomeno portoghese!!! Da non credere!
Nulla da fare per Sirigu che subisce la rete del pareggio.
Intanto Allegri provvede ad effettuare il secondo cambio inserendo De Sciglio al posto di Bernardeschi.
Pochi minuti al termine. All’89’ cambio nel Torino. Esce De Silvestri ed entra Zaza.
Cinque minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.
La Juve adesso va alla ricerca del gol del vantaggio, mentre i granata, che non ne hanno più, difendono il pareggio con i denti.
Termina qui. Lukic la sblocca ma Ronaldo pareggia i conti. Finisce 1 a 1 all’Allianz Stadium con il Torino che conquista, comunque, un punto importante.

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.