laziovsjuve copy(ASI) Al via il posticipo della ventunesima giornata di serie A, che vede scendere in campo Lazio e Juventus. Inzaghi opta per uno schieramento decisamente offensivo, inserendo Luis Alberto e Correa dal 1’minuto.
Nella Juve confermato Douglas Costa, insieme con Ronaldo e Dybala.
Si parte.
I padroni di casa partono subito aggressivi, facendo un pressing asfissiante.
Al 2’ Parolo tenta una conclusione insidiosa ma respinta dal portiere polacco.
Al 9’minuto la Juve prova a mettere la testa fuori, ma Correa recupera e va al cross dopo aver superato Emre Can e Bonucci.
Avvio difficile per i bianconeri.
Al 16’ è ancora Lazio. Cross sul secondo palo e conclusione al volo di Parolo su cui Szczesny arriva in presa sicura.
Al 19’ ci prova Correa ma il portiere bianconero c’è e allontana il pericolo.
È il 27’ quando si fa vedere Luis Alberto che prova a sorprendere Szczesny.
Che Lazio fino a qui!!
Al 33’ bella ripartenza della Juve che manda al cross Douglas Costa. Pronta l’uscita dai pali di Strakosha.
Al 38’ torna protagonista il portiere bianconero con una parata miracolosa sul sinistro di Parolo.
È una Lazio tenace e velenosa quella di questo primo tempo.
Al 43’ è Rugani ad intervenire in extremis sul pallonetto di Immobile. Ancora un brivido per gli uomini di Allegri!
Termina qui la prima frazione di gioco. Squadre a riposo sullo 0 a 0 ma con una Lazio decisamente superiore in campo.
Si riparte.
La Juve cerca ripartire con piglio diverso e al 47’ Douglas Costa va alla ricerca di Ronaldo con un traversone su cui il portoghese arriva in ritardo.
Al 54’ ci prova Bentancur ma il tentativo è reso vano dal portiere polacco.
È il 59’ quando il match si sblocca con un autogol di Emre Can che, da cross di Luis Alberto, la insacca di testa.
1 a 0 Lazio!
Al 64’ Immobile va vicinissimo al raddoppio con una conclusione secca, ma Szczesny respinge.
Al 67’ Luis Alberto calcia dai 25 metri spedendo fuori di un soffio.
I bianconeri agguantano il pareggio al 74’ con Cancelo che approfitta del tiro respinto di Dybala per insaccarla nell’angolino di destra. 1 a 1 all’Olimpico.
All’82’ Emra Can stacca di testa sul cross di Ronaldo ma il pallone termina alto sopra la traversa.
Ultimi minuti di gioco e squadre molto stanche.
A decidere sarà il calcio di rigore battuto e realizzato da Ronaldo a seguito di una trattenuta di Lulic su Cancelo.
2 a 1 Juve, nonostante una strepitosa Lazio.
Sul finire del match la Lazio si guadagna una ghiotta punizione dal limite per fallo di Rugani. Parte Milinkovic che spedisce alle stelle.
E termina qui. Il match si chiude sul 2 a 1.
L’ottima prestazione dei biancocelesti non è bastata a fermare la Juve. I bianconeri, in rimonta, sbancano l’Olimpico e volano a 59 punti.

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia


 
 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.