Intervista esclusiva con S.E Saqer Nasser Al Raisi, ambasciatore emiratino in Italia

fiojuve(ASI) Non è un anticipo qualsiasi, ma l’anticipo. Non una partita come tutte le altre, ma la partita. E’ Fiorentina Juventus, match attesissimo di questa quattordicesima giornata di serie A.

Modulo speculare per i due tecnici che puntano sul 4-3-3.

Da una parte i Viola sperano di spezzare la scia dei pareggi, dall’altra ci sono i bianconeri che arrivano da una striscia illimitata di vittorie.

Tutto pronto all’Artemio Franchi. Al via il match!

Subito arriva lo squillo di Benassi. Conclusione velenosa dal limite dell’area e palla che sfiora il palo esterno. Primo brivido per gli ospiti!

Fiorentina aggressiva in questo avvio!

Al 13’ calcio d’angolo per i Viola. Ci arriva Milenkovic che supera Chiellini e colpisce di testa prendendo male le misure.

Al 15’ la Juve risponde con Cancelo che va alla ricerca di Ronaldo. Il portoghese non aggancia e lascia sfumare l’azione.

Al 17’ punizione a favore dei bianconeri. Parte Dybala con una conclusione che si infrange sulla barriera. Nulla di fatto per il numero 10 bianconero.

Al 18’ anche la Fiorentina si guadagna una punizione che viene affidata a Biraghi. Barriera piena anche per il terzino viola.

Match che non si sblocca, nonostante i ritmi alti.

Al 24’ episodio dubbio nell’area della Juve. I bianconeri reclamano il rigore per tocco di mano di Biraghi, ma Orsato concede solo il calcio d’angolo.

La prima rete del match arriva al 31’ . Bella azione della Juve che si fa prendere per mano da Bentancur. Classe e precisione, il mix vincente che fa entrare in porta un pallone inaspettato per Lafont.

1 a 0 Juve! La sblocca il giovane talento uruguaiano.

Al 35’ erroraccio di Simeone che, a tu per tu con Szczesny, non trova la porta ma trova le mani del portiere polacco.

E’il 36’ quando  Ronaldo fa partire una cannonata che termina fuori di un soffio.

Sul finire della prima frazione di gioco, i bianconeri vanno alla ricerca del raddoppio, prima con Cancelo che non trova la porta e poi con Dybala che trova la risposta di Lafont.

Al 44’ ancora una punizione guadagnata dalla Juve. Parte Ronaldo, ma il pallone termina sulla barriera.

Ancora un nulla di fatto per il portoghese.

Squadre a riposo sull’1 a 0 dopo 45 minuti di belle emozioni. A decidere fino a qui un superlativo Bentancur.

Si ricomincia. Squadre di nuovo in campo.

Si fa vedere subito Benassi, con una rasoiata che termina di poco a lato.

Al 55’ squilla Cuadrado dalla distanza con una conclusione fuori misura.

E’il 56’ quando Chiesa prova a scodellare in porta ma il portiere avversario c’è e dice di no.

Al 62’ è sempre lui a infastidire Szczesny con un tiro telefonato su cui il  polacco arriva in parata sicura.

Al 65’ ancora una punizione calciata da Ronaldo. Conclusione  troppo centrale del portoghese che rende vita facile a Lafont.

Ma la seconda rete è nell’aria e arriva al 69’ con la firma di Chiellini. Si gira il difensore bianconero, Lafont non trattiene e il pallone finisce in rete! 2 a 0 Juveee. Franchi raggelato.

Nonostante il parziale deludente, i Viola cercano di rialzare la testa.

Ma al 78’ Orsato assegna il rigore ai bianconeri per fallo di mano di Edimilson. Parte Ronaldo dal dischetto e questa volta non fallisce, mettendola sotto l’incrocio dei pali. Potenza e precisione del portoghese su cui nulla può Lefont.

Il match si chiude sul 3 a 0. Juve in fuga e Fiorentina che,  nonostante la discreta prestazione, esce a testa bassa dall’Artemio

Franchi.

Tabellino

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi (21'st Pjaca), Veretout, Edimilson; Chiesa, Simeone, Gerson (35'st Thereau). A disp.: Dragowski, Ceccherini, Laurini, Hancko, Norgaard, Dabo, Eysseric, Mirallas, Sottil, Vlahovic. All.: Pioli.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Cancelo; Cuadrado (36'st Douglas Costa), Bentancur, Matuidi; Dybala, Mandzukic (44'st Kean), Ronaldo (35'st Bernardeschi). A disp.: Perin, Pinsoglio, Rugani, Spinazzola, Barzagli, Alex Sandro, Benatia, Pjanic. All.: Allegri.

Arbitro: Orsato.

Marcatori: 31'pt Bentancur, 25'st Chiellini, 33'st su rig. Ronaldo.

Ammoniti: Edimilson, Vitor Hugo, Milenkovic, Pezzella, Thereau, Veretout (F); Mandzukic, Bentancur, Ronaldo (J).

Calci d'angolo 9 a 4 per la Juve.

Recupero: 1'pt e 2'st.

 

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.