spalpa(ASI) Spal capolista con i piedi per terra. A quasi 50 anni distanza la Spal torna a rivestire i panni di capolista della Serie A insieme a Juventus e Napoli, quest’ultime con ben altri budget e ambizioni.

Al termine della seconda e probabilmente ultima partita della stagione sul prato dello stadio “Dallara” di Bologna dove Antenucci e compagni hanno raccolto il massimo dei punti disponibili vincendo all’esordio in campionato con i padroni di casa di Inzaghi e ieri con il Parma nella prima casalinga forzatamente in esilio per i lavori in corso allo Stadio Mazza, il primo a presentarsi ai giornalisti è stato il patron della società biancoazzurra Simone Colombarini.

“Avere l’occasione di vedere la squadra dal vivo e non tramite il telefonino è già una bella cosa - dice Colombarini - il gol di Antenucci è un capolavoro e spero di poterlo rivedere in tv per godermelo meglio. Bello essere in testa ma più bello è vedere protagonisti del momento giocatori che sono con noi da tempo. Aver raccolto il massimo dei punti nelle prime due partita della stagione serve ad acquisire la necessaria fiducia per crescere. Rispetto all’anno scorso l’organico è stato decisamente rinforzato in numeri e qualità ma sono convinto che vecchi e nuovi abbiano un grande margine di miglioramento. Nessun volo di fantasia. Ripartiamo dai sei punti in classifica concentrati sull’obiettivo salvezza”.

Roberto Bof - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.