Bologna Milan 1 copy(ASI) - Bologna. Il Milan si è rialzato a Bologna. E lo ha fatto dopo una settimana complicata, iniziata con quella brutta sconfitta contro il Benevento a San Siro. Un episodio che ha lasciato il segno.

E che ha fatto infuriare Gattuso, costretto così ad annullare i giorni di riposo alla squadra. Acqua passata: Calhanoglu e Bonaventura hanno riportato il sorriso. La prima occasione invitante si verifica al 14’: lancio lungo di Pulgar per Masina che serve Palacio, ma Zapata interviene e mette ordine. Il Milan sblocca la partita al 34’. Kessie per Cutrone che serve Calhanoglu, autore dello 0-1. Il raddoppio arriva poco dopo. È ancora Calhanoglu a rendersi determinante, passando la palla a Bonaventura che batte il portiere di casa e allunga il passo. Il Bologna reagisce e segna con Orsolini, ma l’arbitro consulta il Var e annulla tutto per un fallo di mano di Palacio (al quale non era stato convalidato un gol al 19’). Nel secondo tempo, altra occasione per i rossoneri con Cutrone che lascia partire la botta colpendo il palo. La squadra di Donadoni accorcia le distanze con De Maio che sfrutta l’assist di Verdi e batte Donnarumma. Ospiti ancora pericolosi prima con Suso e poi con Cutrone, ma Mirante si difende senza problemi. Al 72’ si fa rivedere la coppia Calhanoglu-Bonaventura: assist del turco e tiro di Bonaventura che colpisce la parte alta della traversa. Finisce così. E a Milanello, per il momento, torna il sereno.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

BOLOGNA-MILAN 1-2

(primo tempo 0-2)

MARCATORI: Calhanoglu (M) al 34', Bonaventura (M) al 46' p.t.; De Maio (B) al 29' s.t.

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gonzalez (dal 13' s.t. Romagnoli), De Maio, Masina (dal 37' s.t. Keita); Poli, Pulgar, Nagy (dal 7' s.t. Avenatti); Orsolini, Palacio, Verdi. (Da Costa, Ravaglia, Krafth, Torodidis, Dzemaili, Crisetig, Krejci, Di Francesco, Falletti). All. Donadoni.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Zapata, Rodriguez; Kessie, Locatelli, Bonaventura (dal 39' s.t. Montolivo); Suso, Cutrone (dal 35' s.t. Kalinic), Calhanoglu (dal 31' s.t. Borini). (Storari, A. Donnarumma, Abate, Musacchio, Antonelli, Gomez, Torrasi, Mauri, André Silva) . All. Gattuso.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste.

NOTE: spettatori 24.263. Ammoniti Locatelli (M), Masina (B) per gioco scorretto.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.