juveatalanta20(ASI) È tutto pronto all'Allianz di Torino per il recupero della 26a giornata di seria A che vedrà scendere in campo Juventus e Atalanta. Si parte con un possesso palla tutto bianconero, ma al 4' arriva il primo squillo dei bergamaschi con la conclusione sparata di Gomez che termina altissima sopra la traversa.

Al 7' è Gosens a deviare in angolo il pallone insidioso di Higuain.
Al 10' respinta di Haas sulla gran botta di Douglas.
Quindici minuti sul cronometro. L'Atalanta sembra aver acquisito sicurezza e prende dominio del campo, ma la Juve davanti si rende sempre pericolosa.
Al 19' miracoloso salvataggio di Palomino che sventa per ben due volte il pericolo Matuidi!
Al 20' si fa vedere il Pipita con un tiro a incrociare che termina di poco fuori.
Minuti abbastanza equilibrati allo Stadium, ma la Juve impiega poco a riprendere il dominio e al 29' si assiste ad un travolgente contropiede. Galoppata inarrestabile di Douglas Costa che scarica per il Pipita un pallone d'oro!! Spietato l'argentino che da posizione defilata scavalca Berisha e buca la rete. 1 a. 0 Juveeee!!
L'Atalanta prova a reagire tornando all'attacco e al 33' si rende pericolosa con Palomino che, da colpo di testa, spedisce fuori di un soffio!!
Squadre che si allungano adesso. C'è intensità in campo.
Al 42' sopraggiunge il Pipita che calcia di prima spedendo di poco fuori, ma non ci sono aggettivi per definire la condizione dell'argentino.
Squadre a riposo sull'1 a 0. Juve non brillante ma incisiva.
Secondo tempo che si apre con la prima ammonizione del match ai danni di Hateboer.
Al 48' grande intervento di Chiellini su cross al centro di Gomez.
Al 49' squilla anche Dybala che spara su Berisha, ma sarà il colpo di testa di Mancini a far tremare l'Allianz!! Atalanta vicinissima al pareggio!
Anche Ilicic contribuisce a risollevare il morale dei bergamaschi guadagnandosi un'ottima punizione.
È il Pipita a respingere di testa il pallone velenoso dello sloveno.
Buono il pressing dell'Atalanta che sembra crederci adesso.
Serie di cambi nelle due formazioni.
Al 51' entra De Sciglio per Lichtsteiner, al 58' fuori Haas e dentro Spinazzola.
Al 62' punizione insidiosissima di Dybala su cui non arriva nessuno, ma che brivido!!!
A seguire altri due cambi. Alex Sandro per Mandzukic e al 66' Petagna per Gosens.
I bianconeri vogliono chiuderla. Al 65' Douglas Costa colpisce il palo esterno incrociandola bene con il destro!! Grande l'assist del Pipita a cercare il brasiliano.
Al 68' si fa vedere anche Pjanic con una conclusione fuori misura. È assedio bianconero adesso.
Tenta il tutto per tutto Gasperini che si gioca anche la carta Cornelius.
Atalanta all'affannosa ricerca del pareggio e Juve che non concede nulla.
Scende in campo anche Barzagli al posto di Costa e all'80' la Dea subisce una brutta per l'espulsione di Mancini che stende Chiellini al limite dell'area. Doppio giallo per il difensore!
Trascorre appena un minuto e arriva la seconda rete dei bianconeri! Mancino imprendibile di Matuidi su assist di un incontenibile Pipita!! Raddoppio Juveeee.
Si apre una fase accademica del match. L'Atalanta, ormai in dieci e sotto di due gol, sembra non averne più.
Il match si chiude così. La Juve raggiunge i 701 minuti di imbattibilità portandosi a +4 dal Napoli, sulla spinta di un'inconfondibile mentalità vincente.

Tabellino

Juventus-Atalanta 2-0 (1-0)
 
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner (dal 5' s.t. De Sciglio), Benatia, Chiellini, Asamoah; Pjanic, Matuidi; Douglas Costa (dal 33' s.t. Barzagli), Dybala, Mandzukic (dal 17' s.t. Alex Sandro); Higuain. (Szczesny, Del Favero, Rugani, Khedira, Bentancur, Sturaro, Marchisio). All. Allegri
Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer (dal 25' s.t. Cornelius), Cristante, De Roon, Gosens (dal 20' s.t. Petagna); Ilicic, Haas (dal 12' s.t. Spinazzola); Gomez. (Gollini, Rossi, Caldara, Masiello, Castagne, Melegoni, Freuler, Cornelius, Barrow). All. Gasperini
Arbitro: Mariani di Aprilia.
Marcatori: Higuain al 29' p.t.; Matuidi al 36' s.t.
Espulso Mancini (A) al 34' s.t. (doppia ammonizione).
Ammoniti Cristante (A), Alex Sandro (J), Benatia (J), De Roon (A) e Asamoah (J)
Recuperi: p.t. 1', s.t. 3'

 

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.