Intervista esclusiva con S.E Saqer Nasser Al Raisi, ambasciatore emiratino in Italia

milansamp(ASI) - Milano. Grazie a un gol di Bonaventura, il Milan batte la Sampdoria e porta a casa tre punti importanti. È un grande Milan quello che si presenta agli occhi dei propri tifosi. È un Milan che avrebbe potuto imporsi con un risultato più ampio.

È un Milan a cui l’1-0 sta stretto. Un gol annullato, un rigore parato e una traversa colpita rendono l’idea: i rossoneri hanno gestito bene la partita contro una Samp che ha creato veramente poco, soltanto un’occasione pericolosa a pochi minuti dal fischio finale. I rossoneri partono con il piede giusto e conquistano subito un’occasione importante. Murru devia con il braccio un traversone di Calabria e l’arbitro indica il dischetto, rigore per il Milan, ma Rodriguez si fa ipnotizzare da Viviano. Il Milan rialza subito la testa. Ottimo cambio di gioco di Calhanoglu: da lui parte l’azione del gol che porta la firma di Bonaventura e che fa esplodere di gioia San Siro. Brividi per Gattuso poco prima dell’intervallo: Calabria tocca il pallone con il braccio ma il Var lo giudica involontario. Var che annulla anche un gol a Bonucci, viziato dal fuorigioco. Stesso copione nel corso del secondo tempo con il Milan che sfiora il raddoppio al 52’: traversa di Calhanoglu, uno dei migliori in campo. Il secondo tempo ha ritmi meno intensi: il Milan controlla bene il match, la Sampdoria non fa nulla per recuperare. L’unica occasione che fa tremare i padroni di casa arriva al 90’ con Caprari, ma i rossoneri si difendono bene. Gattuso vince e aggancia Giampaolo.

Tabellino

MILAN-SAMPDORIA 1-0 (1-0)

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Montolivo (dal 40' s.t. Locatelli), Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone (dal 28' s.t. André Silva), Calhanoglu. (A. Donnarumma, Guarnone, Abate, Antonelli, Gomez, Musacchio, C. Zapata, Mauri, Borini, Tsadjout). All. Gattuso.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto (dal 9' s.t. Verre), Torreira, Linetty; Ramirez (dal 27' s.t. Kownacki); D. Zapata (dal 9' s.t. Caprari), Quagliarella. (Tozzo, Krapikas, Andersen, Regini, Strinic, Ercolano, Capezzi, Tessiore, Alvarez). All. Giampaolo.

ARBITRO: Doveri di Roma.

MARCATORE: Bonaventura al 14’ pt

NOTE: ammoniti Linetty (S), Ferrari (S), Verre (S) per gioco scorretto, Bonaventura (M) per simulazione.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.