Convegno. “La Prima guerra mondiale, gli arditi e Vittorio Veneto tra memoria e storia”. Interviste

MilanLazio(ASI) - Milano. Quella vittoria tanto attesa contro una squadra grande è arrivata. Il Milan batte la Lazio, centrando il terzo successo consecutivo e riportando il sorriso a San Siro dopo un periodo nero. Gattuso ci ha messo del suo: il Milan ha giocato da squadra, dominando e portando a casa quei tre punti che valgono molto di più di semplici calcoli matematici.

Dopo qualche errore in avvio da entrambe le parti, i rossoneri ci provano con Suso che non riesce a battere Strakosha, sempre decisivo su Calhanoglu poco dopo. Ritmi alti tra Milan e Lazio con i rossoneri che trovano il vantaggio al 15’: calcio di punizione dalla sinistra di Calhanoglu con Cutrone che colpisce di testa e segna l’1-0. La Lazio - in protesta per la palla colpita col braccio da Cutrone nell’episodio del gol - risponde subito con Leiva per Marusic che batte Donnarumma e pareggia i conti. Bella partita a San Siro: il Milan sfiora l’incrocio dei pali con Suso che non allunga ulteriormente le distanze. Dopo la traversa di Luis Alberto e il tentativo di Calhanoglu, il Milan raddoppia. Calhanoglu per Calabria che crossa per Bonaventura, abile a riportare in vantaggio i rossoneri. Nel corso del secondo tempo, la Lazio prova a rimediare e cerca più volte il pareggio. Felipe Anderson serve Milinkovic, ma Romagnoli allontana il pericolo. Gli ospiti si spingono molto in attacco, specialmente durante i minuti finali della partita con Lulic che è generosissimo e non riacciuffa i rossoneri davvero per poco. Il Milan è felice: davanti al suo pubblico e con una grande vittoria in tasca può già pensare alla semifinale di Coppa Italia. Ancora contro la Lazio.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

Il tabellino

MILAN-LAZIO 2-1

MARCATORI: Cutrone (M) al 15', Marusic (L) al 20', Bonaventura (M) al 45' p.t.

MILAN (4-3-3) G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Antonelli (dal 26' s.t. Abate); Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso (dal 36' s.t. Borini), Cutrone (dal 26' s.t. Silva), Calhanoglu. (Gabriel, A. Donnarumma, Kalinic, Borini, Locatelli, Musacchio, Zapata, Montolivo, Paletta). All. Gattuso

LAZIO (3-5-1-1) Strakosha; Bastos, De Vrij (dal 29' s.t. Luiz Felipe), Radu; Marusic (dal 38' s.t. Nani), Parolo, Leiva (dal 7' s.t. Anderson), Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Caicedo. (Guerrieri, Vargic, Basta, Caceres, Wallace, Patric, Lukaku, Murgia, Jordao). All. Inzaghi

ARBITRO: Irrati di Pistoia.

NOTE: Ammoniti Radu, Marusic, Milinkovic, Lulic, Antonelli, Bastos, Abate e Parolo

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2018 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.