JuveCrotone(ASI) Torino. Dopo il brutto ko subito a Marassi, la Vecchia signora rialza la testa nel posticipo serale della quattordicesima giornata di campionato, giocato in casa contro il Crotone.


La Juve si schiera con il 3-4-3 dando il benvenuto all’esordio dell’attesissimo Howedes. Fra le assenze importanti da segnalare la panchina di Higuain che lascia il posto a Mandzukic come punta centrale.
Il Crotone risponde con un 4-4-2 recuperando Mandragora, reduce da attacco influenzale e desideroso di farsi notare dal club bianconero che ne detiene il cartellino.
Si parte! I bianconeri mettono subito il turbo prendendo in affitto la metà campo avversaria.
Sin dal primo minuto si fa vedere Marchisio con una conclusione dalla distanza che costringe Cordaz ad una parata in due tempi.
Al 4’occasione che sfuma dai piedi di Matuidi. Sponda di Douglas Costa e mancino velenoso del francese che spedisce fuori di un soffio!
Al 9’ azione interessante di Dybala che mette in campo la consueta genialità, servendo magistralmente Marchisio. Ancora nulla di fatto per i padroni di casa che, dopo un rimpallo, vedono terminare in angolo il pallone.
I bianconeri si riversano nell’area avversaria alla disperata ricerca del gol. Pressing alto della Juve che cerca di sfondare la barricata di un Crotone tenace e coriaceo.
Al 14’ conclusione dalla distanza di Douglas Costa su cui Cordaz arriva in parata sicura.
Sembra un’impresa quasi impossibile per gli uomini di Allegri trovare gli spazi per andare in porta.
Al 18’ ci riprova Marchisio con un destro da fuori area deviato dalla difesa avversaria.
E’il 19’quando Mandzukic va vicino al gol con uno stacco di testa che fa schizzare alto il pallone!!
Trenta minuti sul cronometro. La formazione casalinga si guadagna una ghiotta punizione. Parte Dybala ma ancora una volta la difesa calabrese salva tutto!! Sembra stregata la porta di Cordaz!
Al 32’ il gioiello argentino fa partire un tiro telefonato che non desta alcuna preoccupazione.
Al 33’ ancora un’occasione sprecata da Matuidi che tutto solo davanti al portiere non trova le giuste misure!!
Al 38’ paratona di Cordez su conclusione insidiosa di Alex Sandro che calcia di potenza dalla distanza.
Arriva sul finire della prima frazione di gioco lo squillo dei calabresi! E’ Tonev a colpire l’esterno della rete con un mancino potente!
Al 43’ancora un tentativo dei bianconeri con Mandzukic che stacca di testa sul cross di Barzagli e sfiora il gol dell’1 a 0!!
Squadre a riposo sullo 0 a 0 dopo 45 minuti di pieno dominio da parte dei padroni di casa e di buona organizzazione in campo del Crotone.
Si riparte!
La Juve torna in campo con le idee chiare e al 52’ si porta in vantaggio con il guerriero croato!!
Stacco di testa di Mandzukic che lascia impietrito Cordaz e sblocca un match di vitale importanza per i bianconeri.
Il Crotone torna a chiudersi, mentre la formazione casalinga va alla ricerca della seconda rete per chiudere la pratica.
E il gol arriva al 60’ con un gol fenomenale di De Sciglio. Corner dalla sinistra , disimpegno sbagliato di Pavlovic e splendido tiro al volo dell’ex Milan che tramortisce Cordaz! 2 a 0 Juve!!
Al 68’ la Juve conquista una buona punizione. Conclusione imprecisa dell’argentino che oltrepassa l’incrocio dei pali.
I padroni di casa non sembrano mai sazi e al 71’ siglano la terza rete con Benatia che, su respinta di Cordaz, soffia il pallone in rete con grande facilità.
Al 75’ i calabresi cercano di reagire mandando in porta Budimir. Nessuna difficoltà per Buffon che si oppone con i piedi.
Al 76’ è Douglas Costa a costringere Cordaz ad una parata in due tempi.
La Juve persiste nell’assedio e all’82’ torna a farsi vedere con Dybala. Troppo debole e centrale la conclusione dell’argentino!
Il match si chiude sul 3 a 0. La Vecchia signora mette in cassaforte tre punti preziosi portandosi a -4 dalla capolista in attesa del grande scontro diretto di venerdì prossimo.

Maria Vera Valastro – Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.