SampdroiaJuve(ASI) Consueto 4-2-3-1 per Allegri che sceglie Asamoah al posto di Alex Sandro e Lichtsteiner in copertura della fascia destra. Sulla trequarti sarà Bernardeschi ad agire al posto di Dybala.


4-3-1-2 per la Samp che schiera la coppia offensiva formata da Quaglierella e Zapata.
Si comincia con il primo pallone calciato dai padroni di casa.
Al 2' prima chance per i bianconeri. Assist brillante di Bernardeschi a cercare un Higuain che appare da subito ispirato. Cerca il secondo palo il Pipita che con un tiro a incrociare spedisce fuori di un soffio.
Juve aggressiva sin dai primi minuti e ritmi alti di gioco.
7' minuto, sovrapposizione veloce di Asamoah e tentativo di Mandzukic dalla distanza che trova la pronta risposta di Viviano.
Dieci minuti sul cromometro. Due le chances sfumate per i bianconeri fino a qui.
Al12' Cuadrado va alla conclusione fuori misura colpendo di esterno da corner di Pjanic.
La Samp prova adesso ad alzare il baricentro su indicazioni di Giampaolo.
Al 20' Quagliarella calcia al volo su cross di Berszynski, ma l'attaccante doriano non trova lo specchio della porta.
La Juve torna a farsi vedere in avanti pressando con sei uomini nella metà campo avversaria, ma la formazione ligure é attenta a chiudere bene gli spazi.
Al 32' conclusione di Cuadrado che si fa ingolosire da posizione defilata calciando direttamente in porta. Sbuffa Mandzukic che era tutto solo davanti alla porta.
Adesso é la Juve a fare la voce grossa.
Al 39' si fa vedere Bernardeschi con un tiro dalla destra allontanato da Silvestre.
Sul finire del primo tempo é Khedira a calciare di forza dalla distanza. Palla che finisce di poco alta sopra la traversa.
Match che non si sblocca e squadre a riposo con qualche protesta da parte dei bianconeri per sospetto fallo di mano all'interno dell'area piccola.
Si riparte con il secondo tempo.
Al 49' ci prova Bernardeschi da ragguardevole distanza ma l'ex Viola non prende bene le misure.
La Juve pressa alto e con ottima coesione dei propri interpreti.
Al 50' la Samp si salva grazie alla deviazione su tentativo di Higuain.
Al 52' il match si sblocca.
É Zapata a trovare l'angolino su palla svirgolata da Bernardeschi. Colpo di testa imprendibile per Szczesny che cede al colombiano.
Inaspettato il vantaggio della Samp che lascia ammutolita la panchina bianconera.
La Juve soffre una Samp ordinata e cinica e al 60' Allegri prova il primo cambio inserendo Dybala al posto di Bernardeschi.
Al 63' la Juve prova a reagire. Sponda di Lichtsteiner per Higuain e palla che arriva a Mandzukic. Nulla di fatto per il croato!
Al 66' ancora un tentativo da parte dei bianconeri che si affidano a Khedira. Palla troppo telefonata del tedesco che favorisce la parata sicura di Viviano.
70' ripartenza rapida della Juve. Higuain parte al galoppo dalla metà campo e serve a Cuadrado un pallone troppo lungo. Ancora un'occasione che sfuma per i bianconeri.
Al 71' fenomenale gol di Torreira che fa partire un destro micidiale senza lasciare scampo a Szczesny. Palla che si insacca in rete e Ferraris in delirio!
La Juve sembra non essere entrata in campo in questo secondo tempo e al 78' subisce anche il terzo gol. Quagliarella la scodella al centro e Ferrari ne approfitta bucando la rete fra le proteste di Khedira.
3 a 0 Samp! Juve irriconoscibile e in totale balìa degli avversari...
Fase confusa sul finale. Al 90' la Juve si guadagna un rigore per fallo di Strinic ai danni di Costa.
Parte Higuain dal dischetto ed é 3 a 1.
La Vecchia signora si sveglia ma lo fa troppo tardi, quando al 94', a due minuti dal termine dell'incontro, arriva anche la seconda rete con la firma di Dybala. Numero dell'argentino che rientra e la insacca nell'angolino dopo un assist deciso di Costa.
La Juve torna a sperare in un pareggio, ma il triplice fischio sancisce una vittoria inaspettata dei blucerchiati e la battuta d'arresto per i bianconeri che vedono allontanarsi la vetta della classifica.

Maria Vera Valastro- Agenzia a Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.