udinese juventus(ASI) Dopo il recente successo ottenuto in Champions League, la Vecchia signora torna a voler dimostrare qualcosa anche in campo italiano e lo fa nel match contro l'Udinese, valevole per la nona giornata di campionato.


Il tecnico bianconero sceglie di schierare il 4-2-3-1inserendo Cuadrado al posto di Costa e affiancando Rugani a Chiellini nelle retrovie. Delneri risponde con un 4-4-2 puntando sin dai primi minuti su Perica e Hallfredsson e lasciando in panchina Barak e Lasagna.
Si comincia!
La Juve parte subito aggressiva, ma i padroni di casa si compattano in difesa cercando di inibire le iniziative degli avversari.
All'8' il match si sblocca sorprendentemente! Contropiede dell'Udinese che buca il centrocampo juventino e va alla conclusione con un mancino ad incrociare di Perica!
Nulla da fare per Buffon! Friulani in vantaggio!
La Juve ha una reazione immediata e va in porta prima con Mandzukic, murato e poi con Pjanic che spedisce altissimo!
É il 13' quando da corner dello stesso Pjanic, Samir realizza l'autogol, colpendo malissimo di testa. 1 a 1 e match che torna in equilibrio.
Dopo il pareggio la Juve continua a pressare.
Al 18' stacco di testa di Chiellini e occasione che sfuma per un soffio!
La rete é nell'aria ed arriva al 21' dall'inserimento di Khedira che la insacca di testa siglando la seconda rete bianconera!
2 a 1 Juveeee e match che si infuoca!
Al 22' si fa vedere anche Higuain che si gira al limite dell'area e fa partire un tiro che colpisce il palo!! Brivido per i friulani!
Al 26' tegola per i bianconeri che restano in dieci per espulsione di Mandzukic a seguito di proteste e di qualche parola di troppo.
La strada si fa in salita per gli uomini di Allegri che non riescono più a ripartire, subendo la superiorità numerica degli avversari.
Mentre la Juve passa al 4-3-2 con Dybala ad affiancare Higuain, l'Udinese prende d'assedio l'area bianconera.
Al 34' tentativo di Jankto che spara alto.
Al 45' é ancora Jankto ad andare al tiro da posizione ravvicinata ma Buffon salva tutto.
Squadre a riposo sul 2 a 1 con una Juve in evidente difficoltà e un'Udinese che, approfittando della superiorità numerica, é andata in più occasioni vicina al gol!
Si riparte!
Ad appena tre minuti dalla ripresa i padroni di casa agguantano il pareggio con Danilo che stacca di testa su punizione di De Paul e beffa Buffon!
La Juve deve ricominciare tutto da capo.
Sarà Rugani a riaccendere la luce al 52'minuto.
Cross di Dybala e colpo di testa del difensore juventino che, dopo il palo, trova la rete! E i bianconeri riacciuffano il vantaggio.
É il 59' quando la Juve, ormai tornata in partita, aumenta il distacco con la conclusione di Khedira che scavalca Bizzarri!
Doppio vantaggio per i dieci uomini di Allegri!!
Al 63' gol annullato ai bianconeri, a seguito di segnalazione di un fuorigioco del Pipita.
Passano i minuti con la Juve che prova a gestire il vantaggio e l'Udinese che cerca il guizzo.
All' 82' tiro insidioso di Lopez che, con un pallone velenoso, costringe Buffon alla volata....
Ma non é finita. All'87' arriva la tripletta di Khedira che con un destro incrociato spara su Bizzarri. Che gol!!! Sono cinque le reti che portano in cielo la Juve!
E sul finire..... é Pjanic a mettere la ciliegina sulla torta con un tiro da fuori che non perdona!
Finisce qui! La Vecchia signora stravince a Udine e si porta a -3 dalla capolista.

Maria Vera Valastro- Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.