milanvsbologna(ASI) Milano. Tre i gol rifilati al Bologna, tre i punti che servivano al Milan per volare matematicamente in Europa. Nell'ultima gara casalinga, i rossoneri disputano un'ottima prestazione e centrano l'obiettivo del sesto posto con le firme di Deulofeu, Honda e Lapadula. 
Milan-Bologna si apre con una decisione arbitrale che fa discutere. Dopo pochi minuti dall'avvio, viene fischiato un fuorigioco a Lapadula che segna a gioco fermo, dopo un lancio della difesa, deviato nettamente da Gastaldello. Il Milan non molla e prova di nuovo a calarsi in profondità, difendendosi dal colpo di testa di Destro. Unica risposta del Bologna. Il Milan è pericolosissimo poco dopo: palla di Deulofeu per Bacca, rimpallo favorevole a Lapadula che sciupa un'occasione d'oro per rompere la parità. Al 23' si rende protagonista Pasalic che, coadiuvato da Montolivo, si imbatte nell'ottima prova di Gastaldello. Il Bologna si fa sentire soltanto dopo i primi 30 minuti con Verdi che prova a indebolire un Milan meno aggressivo rispetto all'avvio del match. 
Montella cerca il guizzo e, nel corso della ripresa, inserisce Honda e Mati Fernandez, abili a cambiare nettamente l'andamento della partita. Dopo il tentativo di Romagnoli, Pasalic è vicinissimo al gol: calcio d'angolo di Deulofeu, deviazione del croato e palla che sfiora il palo. Dopo il gol annullato a Lapadula, il Milan cambia totalmente le carte in tavola a San Siro. Tira fuori anima e cuore e riporta i suoi tifosi negli orizzonti europei. Al 69' Deulofeu scambia con Mati Fernandez e confeziona la prima rete del match. Il Bologna crolla e subisce il bis poco dopo. Calcio di punizione di Honda, al 72', che confeziona il 2-0. Pioggia di applausi e sorrisi a San Siro, tinto di rossonero. Milan-Bologna si conclude con la perla di Lapadula che, servito da Mati Fernandez, mette la ciliegina sulla torta a una domenica di festa. 
Finisce così: sesto posto matematico per il Milan di Vincenzo Montella che ora può avere la consapevolezza di ripartire dai preliminari di Europa League. 
 
 
Il tabellino 
 
MILAN-BOLOGNA 3-0  (primo tempo 0-0) 
MARCATORI: Deulofeu (M) al 24', Honda (M) al 28', Lapadula (M) al 46' s.t.
MILAN (3-5-2): Donnarumma; Gomez, Paletta, Romagnoli; Deulofeu (dal 40' s.t. Cutrone), Pasalic, Montolivo, Bertolacci (dal 1' s.t. Mati Fernandez), Vangioni; Lapadula, Bacca (dal 13' s.t. Honda). (Storari, Guarnone, Calabria, Altare, Zapata, Sosa, Kucka, Locatelli, Ocampos). All. Montella. 
BOLOGNA (4-2-3-1): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Helander, Mbaye (dal 19' s.t. Krafth); Donsah, Taider; Verdi, Krejci (dall'11' s.t. Rizzo), Di Francesco (dal 15' p.t. Okwonkwo); Destro. (Da Costa, Sarr, Oikonomou, Masina, Pulgar, Viviani, Nagy, Sadiq, Petkovic). All. Donadoni. 
ARBITRO: Giacomelli di Trieste. 
NOTE: ammoniti Helander (B), Gastaldello (B), Cutrone (M) per gioco scorretto, Deulofeu (M) per c.n.r.
 
Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.