(ASI) - Bergamo. L'Atalanta pareggia contro il Milan e vola in Europa. A Gasperini bastava un punto per centrare un obiettivo che mancava da ben 26 anni. Il Milan, invece, ringrazia Deulofeu che, durante le battute finali del match, segna e riacciuffa i bergamaschi. Montella, così, mantiene il leggero vantaggio su Fiorentina e Inter per il sesto posto.


Avvio di marchio locale con l'Atalanta che prova più volte a superare la difesa rossonera. Il primo tentativo è quello di Papu Gomez che non riesce a impensierire Donnarumma. Poi è il turno di Petagna che prima non prende bene le misure, poi trova la deviazione di Romagnoli e la pronta parata dell'uno di mister Montella. Al 27' Kucka perde palla, Papu Gomez ne approfitta senza sbloccare la parità; poco dopo è ancora Kucka a prendere in mano la situazione e a servire Lapadula, in ritardo per il tap-in vincente. Il Milan comincia a farsi sentire: al 33' gran tiro di Deulofeu e pronta risposta di Berisha. Al 44' l'Atalanta passa in vantaggio. Papu Gomez impegna Donnarumma che non riesce a respingere bene la conclusione di Spinazzola: Conti sfrutta l'occasione e confeziona il tap-in vincente.
Il secondo tempo si apre con una grande occasione per il Milan, vicinissimo al pareggio con Pasalic. Sul fronte opposto, i bergamaschi cercano il bis e al 49' lo sfiorano, ma un Donnarumma miracoloso nega l'esultanza a Cristante. Il Milan si incarica di un calcio piazzato interessate: Suso serve Pasalic, ma la sfera non ne vuole sapere di entrare. Al 66' protagonista assoluto Kessie' che non realizza, davvero per poco, quello che sarebbe stato un gran gol. Il Milan però, sul fronte opposto, cerca e trova il gol del pareggio. All'87' Deulofeu, sfruttando la deviazione di Masiello, confeziona il definitivo 1-1. Qualche polemica a Bergamo per la posizione irregolare dello spagnolo.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.