(ASI) - Milano. Non c'è stata partita tra Milan e Roma. Gli uomini di Spalletti sono scesi in campo a San Siro con spirito e piede giusto. E con merito, hanno portato a casa tre punti fondamentali.


Dopo 8 minuti di gioco la Roma passa in vantaggio: Salah ruba palla a Vangioni e serve Dzeko che insacca il primo gol. Una doccia gelata per il Milan che, ancora una volta, subisce una rete durante i primi minuti di gioco ed è costretto a reagire. Prima Sosa, poi Deulofeu provano a impensierire l'estremo difensore giallorosso che devia in calcio d'angolo. Proteste da parte dei padroni di casa per un contatto in area tra Manolas e Paletta, ma il direttore di gara non ferma il gioco. Dopo l'intervento decisivo di Donnarumma su Perotti, il Milan prova ad accelerare con Sosa senza trovare il gol del pareggio. La Roma, quindi, raddoppia con Dzeko che confeziona il suo 27esimo gol. E' lui, ora, il capocannoniere della serie A. I rossoneri soffrono le iniziative degli avversari: al 33' Perotti colpisce la rete esterna della rete, Nainggolan stampa la sfera sul palo grazie alla deviazione di Donnarumma, poi Salah sbaglia il tap-in.
Nella ripresa, il copione non cambia. Degno di nota il rientro in campo di Bertolacci, inserito da Montella al posto di Mati Fernandez. Al 66' Emerson Palmieri prova a mettere in difficoltà Donnarumma, mentre sul fronte opposto ci pensa Bertolacci con un tentativo che termina a lato. Al 76', il Milan accorcia le distanze con Pasalic che sugli sviluppi di un corner riporta in partita i rossoneri. Montella non fa in tempo a esultare che arriva il tris della Roma, firmato El Shaarawy. Prima del triplice fischio, c'è ancora tempo per qualche brivido. All'87' Salah viene fermato in area da Paletta, espulso per fallo da ultimo uomo. La Roma conquista un calcio di rigore, trasformato da De Rossi nel poker. Polemiche durante le battute finali del match per via della decisione di Spalletti di non inserire Totti nella sua ultima gara a San Siro.
Finisce così. La Roma si riprende il secondo posto, il Milan si lascia sfuggire l'occasione per allungare su Inter e Fiorentina.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

Il tabellino

MILAN-ROMA 1-4
(primo tempo 0-2)
MARCATORI: Dzeko (R) all'8' e al 28' p.t.; Pasalic (M) al 31', El Shaarawy (R) al 33', De Rossi (R) su rigore al 43' s.t.
MILAN (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Vangioni (dal 24' s.t. Ocampos); Pasalic, Sosa (dal 44' s.t. Gomez), Mati Fernandez (dal 1' s.t. Bertolacci); Suso, Lapadula, Deulofeu. (Storari, Plizzari, Calabria, Montolivo, Gabbia, Locatelli, Honda, Cutrone, Bacca). All. Montella.
ROMA (4-2-3-1): Szczesny;Emerson, Manolas, Fazio, Juan Jesus; De Rossi, Paredes; Salah, Nainggolan (dal 26' s.t. Grenier), Perotti (dal 15' s.t. El Shaarawy); Dzeko (dal 38' s.t. Bruno Peres). (Lobont, Alisson, Vermaelen, Mario Rui, Gerson, Totti). All. Spalletti.
ARBITRO: Rizzoli di Bologna.
NOTE: espulso Paletta (M) per gioco scorretto; ammoniti Vangioni (M), Lapadula (M), Ocampos (M) per gioco scorretto, Manolas (R), Bertolacci (M) per comportamento non regolamentare.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.