empolivsnapoli(ASI) Prima di Lazio e Juventus dove probabilmente il Napoli si giocherà il secondo posto, di mezzo c'è il Castellani: l'Empoli dell'allievo di Sarri, Martusciello. I toscani, a sette ed otto punti dalle inamovibili Palermo e Crotone.

Gli azzurri, memori delle difficoltà della pur vinta gara d'andata, cercano di proporre gioco con Jorgihno in mediana. L'altro rientro è' Chiriches al fianco di Albiol. L'ex El Kaddouri, Pucciarelli e Thiam in avanti per i padroni di casa. L'altro ex, tra le fila degli ospiti, in difesa: Hysaj. Sebbene i partenopei non partano benessimo, abbassati dall'aggressività dei portatori avversari, al 6' beneficiano di Penalty. Il palleggio in uscita alto, speculare a quello di Sarri, va in difficolta': gli empolesi perdono palla, Mertens la recupera, Costa fa un fallaccio e lo stende. Calcia lo stesso belga, ma il tiro debole e' centrale, e Skoruspki respinge alla meglio. Poi Jorgihno ci prova di testa davanti alla porta ma non conclude. Si resta sullo 0 a 0, solo per poco. Al 19' e' ancora un errore difensivo, con Costa che di testa respinge malamente un cross di Ghoulam, a favorire il tridente leggero: Insigne n'è approfitta ed in area, per la sua classe e' un gioco da ragazzi metterla dentro. Al 23' e' la volta di Mertens porre rimedio al rigore fallito: fallo ai danni di Callejon da parte di Croce. Punizione per il Napoli da posizione centrale. Il resto lo fa una straordinaria esecuzione del folletto. Traiettoria solo sfiorata dal portiere. Prodromi del terzo goal, che giunge puntale al 38'. Questa volta lo zampino e' tutto di Insigne, che rifinisce per Callejon: stop che ipnotizza Pasqual, costretto a stenderlo in concomitanza con Costa. secondo penalty. Ma non secondo giallo per il difensore che lo meriterebbe successivamente, sulle ubriacanti finte di uno scatenato Mertens. L'ormai
bomber Insigne, secondo rigorista, non sbaglia. Anche in tal caso Skorupski intuisce ma non ci arriva. Leit motiv del primo tempo di Empoli-Napoli 0-3.
Il secondo tempo nasconde insidie non secondarie per il Napoli. Classico goal dell'ex al 70' su altro piazzato di El Kaudduri. All'82' è Maccarone a trasformare un calcio di rigore. Ma la rimonta non si completa neanche nei 4 minuti di recupero.
Il finale resta 2-3 al Castellani.
Alla sosta la compagine di De Laurentiis si presenta, consuete amnesie a parte, in buona condizione psico-fisica per il finale di campionato. L'Empoli deve confidare ancora nell'improlificita' di punti delle ultime tre in classifica.

TABELLINO

Empoli-Napoli 2-3 ( 0-3)

Empoli (4-3-1-2) - Skorupski 6,5; Laurini 5, Bellusci 5, Costa 4, Pasqual 5; Croce 5,5 (86' Dimarco sv), Krunic 6,5, Diousse 5 (71' Mauri 6); El Kaddouri 6,5; Pucciarelli 5,5 (67' Maccarone 6,5), Thiam 6. Panchina: Pelagotti, Zambelli, Veseli, Barba, Zajc, Buchel, Maccarone, Marilungo. All. Martusciello.

Napoli (4-3-3) - Reina 5,5; Hysaj 6, Chiriches 6, Albiol 6, Ghoulam 5,5; Allan 6,5, Jorginho 6,5 (62' Diawara 5,5), Hamsik 6; Callejon 6,5, Insigne 7,5 (76' Giaccherini 6), Mertens 6,5 (80' Milik sv). Panchina: Rafael, Strinic, Maggio, Maksimovic, Zielinski, Koulibaly, Rog, Pavoletti. All. Sarri.
Marcatori: 2 Insigne ⯑, Mertens ⯑, El Kaddouri (E), Maccarone (E)Ammoniti: Costa (E), Callejon ⯑, Diousse (E), Mauri ⯑, Hysaj ⯑, Albiol ⯑

Carmine D'Argenio - Agenzia Stampa Italia

 

Tags

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.