Calcio Lega Pro I Divisione Girone B

(ASI) Recupero migliore non ci poteva essere per il Catanzaro di mister Brevi che, al “Nicola Ceravolo”, batte il Benevento di misura grazie a una rete di Russotto. Una vittoria importante dopo il mezzo passo falso di domenica scorsa contro il Barletta che aveva fatto mugugnare una buona parte della tifoseria.

(ASI) Dimenticare Barletta al più presto. E’ questo l’obiettivo del Catanzaro dopo l’amarissimo pareggio di domenica scorsa che ha fatto mugugnare la maggior parte dei tifosi. La gara contro il Benevento (non disputata 10 giorni fa causa allerta maltempo) di domani, sarà l’occasione per rilanciarsi immediatamente e guadagnare posizioni in classifica.

(ASI) Al Matusa non si passa, non ce ne è per nessuno. Il Matusa è tornato il fortino del Frosinone, quello dei tempi migliori. I pugliesi del Lecce ne sanno qualcosa. Nobile decaduta del calcio, una formazione con nomi blasonati ma che non sono serviti contro un’altra formazione di spessore che in questo campionato reciterà un ruolo da protagonista. Un primo tempo di marca salentina, un secondo tempo di marca giallo azzurro.

(ASI) Una vittoria di difesa. Il Perugia si scopre roccioso dietro quanto mai era accaduto quest’anno, annacqua le bocche di fuoco del Pontedera e consolida il primo posto. La difesa, orfana di Comotto, squalificato e sostituito da Sini, è stata impeccabile. Ma tutta la squadra ha aiutato le retrovie impedendo ai toscani le giocate in profondità di un ispiratissimo Grassi per Arrighini, mobile e temibile.

(ASI) Perugia. Il primo a parlare ai microfoni della sala stampa del Mannucci è Paolo Giovannini direttore generale del Pontedera che esordisce denunciando l'eccessivo accanimento, a suo dire, su Arrighini preso troppo di mira dal direttore di gara, "partita alla pari - dice - con leggera prevalenza loro", ovviamente riferendosi all'organico di Andrea Camplone che prende il suo posto ai microfoni e anticipa perfino i giornalisti definendo la partita di oggi soffertissima, contro una squadra molto forte, contento ad ogni modo il tecnico biancorosso si dice soddisfatto della prestazione messa in atto dai suoi, che hanno sofferto bene nel complesso, difeso bene e soprattutto stanno crescendo come gruppo, e come prestazioni, soprattutto si dice soddisfatto per il risultato pieno vista la difficoltà sia della partita sia del campionato.

(ASI) - Meno due giorni alla sfida contro il Barletta e tanta fiducia nella parole di mister Brevi, nella consueta conferenza stampa con i media. Presso la sala dell’Hotel Palace del quartiere Lido di Catanzaro, il tecnico giallorosso ha subito fatto il punto riguardo la condizione fisica della squadra:

(ASI) La società Frosinone Calcio, in associazione con Telethon e BNL Gruppo BNP Paribas, informa i propri tifosi che domenica 8 dicembre 2013, in occasione dell’incontro Frosinone – Lecce, ha promosso una serie di iniziative il cui ricavato andrà alla ricerca scientifica per la cura delle malattie genetiche.

(ASI) Perugia, 4 dicembre 2013 – Quando il calcio si coniuga con il sociale e la solidarietà. Continua la vicinanza del club biancorosso al “Comitato per la vita Daniele Chianelli”. Ieri (martedì 3 dicembre) si è tenuta la visita del Perugia calcio nell’importante struttura attiva nella ricerca sul campo delle malattie del sangue.

Una vittoria da grande squadra, e adesso il Grifo vola più alto di tutti in classifica.

(ASI) A Viareggio il primo tempo dei biancorossi è da incorniciare per autorevolezza e capacità di dominare. In ogni fase, in ogni parte del campo, in ogni momento, gli uomini di Camplone hanno dato l'impressione di essere consapevoli della propria forza e di sapere cosa fare per centrare la vittoria.

(ASI) La partita Catanzaro-Benevento, che avrebbe dovuto disputarsi domenica 1 dicembre, sarà recuperata mercoledì 11 dicembre alle ore 14.30. Lo si apprende da una nota ufficiale dell'Us Catanzaro.

(ASI) La gara tra Catanzaro e Benevento, in programma domenica allo stadio "Nicola Ceravolo" è a rischio rinvio causa maltempo. Tale ipotesi è alimentata della nota del Comune di Catanzaro, che ha deciso poco fa la chiusura di tutti gli impianti sportivi della città.

(ASI) All’Arechi di Salerno su un campo impraticabile il Frosinone spreca l’impossibile contro una Salernitana che ha dato filo da torcere ai canarini. Seconda sconfitta in campionato per gli uomini di Stellone, secondi che vede ora l’Aquila al comando con un punto in più sui giallazzurri. Una partita che da entrambi le formazioni l’ha fatta da padrone le tante assenze. In avvio di gara sono i padroni di casa a fare la partita con il Frosinone che per i primi 10’ resta a guardare.

Pagina 7 di 27

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.