Calcio Lega Pro I Divisione Girone B

(ASI) La notizia era già nell'aria da diversi giorni, ha preso fortemente quota nelle ultime 48 ore, si è manifestata ieri, con il calciatore già al lavoro con la squadra, e si è concretizzato nella serata appena archiviata. E' infatti ufficiale l'arrivo in casa-Barletta Calcio di Alessio Innocenti, centrocampista argentino classe 1993, di proprietà del Milan, che arriva ad allungare la coperta sino ad oggi corta di cui mister Nevio Orlandi ha disposto.

(ASI) – Alzi la mano chi non si è annoiato, domenica scorsa, ad assistere alla gara tra Catanzaro e Lecce, valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato di Prima divisione, senza dubbio interessante. Entrambe le compagini, in sostanza, hanno dato vita a uno spettacolo che ha fatto divertire solo il vento, intento a caratterizzare una partita già abbioccante di suo.

(ASI) Trasferta amara per il Frosinone che perde in maniera rocambolesca contro i biancorossi di Orlandi. Alla vigilia in casa canarina Frabotta al posto di Matteo Ciofani per un risentimento muscolare. Il Frosinone deve approfittarne per riprendersi la prima posizione dopo che il Perugia, nell'anticipo di venerdì in casa contro il Grosseto ha vinto per 3-2.

(ASI) - Termina 0-0 il match tra Catanzaro e Lecce valido per la quarta giornata di ritorno del campionato di Prima divisione – Girone B. Una gara noiosa che non ha divertito il pubblico presente al “Nicola Ceravolo”, che si aspettava qualcosa in più anche per il blasone delle due compagini.

(ASI) Una partita difficile, come l’aveva dipinta Andrea Camplone in settimana. L’allenatore del Perugia temeva il rilassamento dopo la sosta e sapeva che il suo collega del Grosseto, tal Antonello Cuccureddu, allievo del Maestro Giovanni Trapattoni, è alquanto abile nel disporre in campo le squadre quando deve difendere e pizzicare in contropiede.

(ASI)  Il Perugia di Andrea Camplone dopo la sosta affronta in casa il Grosseto di Cuccureddu, nell’anticipo di stasera non sono ammessi errori,mi biancorossi infatti devono mantenere il primo posto per arrivare al tanto ambito obiettivo.

(ASI) - Ritrovare la cattiverà e la determinazione. E’ questo, tutto sommato, il Brevi pensiero alla vigilia della difficile gara contro il Lecce. La sconfitta di Frosinone è stata dura da digerire, anche per i modi in cui è arrivata, soprattutto per le azioni da gol fallite dopo il vantaggio ciociaro.

(ASI) - Sapete, il calcio è una cosa che va al di là di ogni ragionamento logico. Uno, due, tre vittorie, a volte, non bastano per far “svoltare” una stagione iniziata comunque nel migliore dei modi. E’ il caso del Catanzaro che, dal quel 22 dicembre 2013 (ultima gara prima delle vacanze natalizie) ha perso lo smalto della prima parte in un campionato impegnativo come quello di Prima divisione.

(ASI) Un buon Barletta è uscito indenne ieri dal "Lungobisenzio" di Prato. Davanti ad un avversario costruttivo ma con diversi problemi in fase offensiva, i biancorossi di mister Orlandi riescono a difendersi bene, portando a casa un pareggio prezioso conquistato a denti stretti. Meglio il Prato, soprattutto nel secondo tempo quando ha sfiorato il gol in diverse occasioni, ma il Barletta può tornare a casa con un punto che allunga la striscia positiva.

(ASI) Il Matusa è tornato il fortino inespugnabile dei tempi della serie B. Il Frosinone oggi davanti al suo pubblico vince e convince, rifilando un netto 3-0 contro un Catanzaro comunque rivelatasi organico di tutto rispetto, che da qui alla fine del campionato reciterà un ruolo di primo piano nella griglia dei play-off. Il Frosinone oggi ha dato un’ulteriore segnale di grande squadra, un segnale al campionato, visto che oggi riposava anche il Perugia.

(ASI) Andrea La Mantia sì, Riccardo Allegretti no. E' partita con questi dati la missione-Prato per il Barletta Calcio. Sono 20 i convocati biancorossi per la sfida della 20^ giornata del campionato di Prima Divisione Lega Pro, girone B, in programma domenica 19 gennaio alle ore 14.30, presso lo stadio "Lungobisenzio".

(ASI) Vigilia di campionato per il Catanzaro, pronto alla trasferta di Frosinone, un campo certamente difficile contro una squadra che vorrà continuare a primeggiare nelle zone nobili della graduatoria. I giallorossi, dal canto loro, pur consci del valore dell’avversario proveranno a far punti e, perché no, ottenere un successo che manca dalla trasferta di Pagani.

Pagina 4 di 27

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web: Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.