Calcio Lega Pro I Divisione Girone B

(ASI) Perugia. Mai visto un Curi così, tanti cuori tante emozioni, in quella che è e resterà la giornata più importante di un campionato che certo non è stato monotono. Siamo alla fine dei giochi oggi il Perugia deciderà il proprio destino. Insieme a lui l’immancabile pubblico che ha riempito lo stadio.

(ASI) - Un-due-tre. No, non è una canzone dello Zecchino D’Oro, ma semplicemente il ritmo imposto dal Catanzaro nel confronto contro la Paganese. Nella penultima gara del campionato di Prima divisione – Girone B, le Aquile si sbarazzano dei campani con un tris firmato da Fioretti, Germinale e Martignago.

(ASI) Vittoria di testa, lucidità e concentrazione. La concretezza nel gioco del Perugia si è materializzata contro la squadra del girone che più ama giocare a pallone, il Pontedera di Paolo Indiani. Ed è stata una vittoria pesantissima, vista la contemporanea sconfitta del Frosinone a Lecce.

(ASI) Dopo il pareggio in quel di L’Aquila il Perugia di Andrea Camplone non può permettersi passi falsi in casa contro il Barletta. Fondamentale la partita odierna dunque per sperare ancora di poter tornare al vertice.

(ASI) Frosinone - Nella conferenza stampa del mercoledì a parlare è il bomber del campionato Daniel Ciofani, che domenica in veste di ex, sente odore di B e come i suoi compagni concentrato nel finale di stagione.

(ASI) – Importante vittoria del Catanzaro, quest’oggi, ai danni del Grosseto nella 28^ giornata del campionato di Prima divisione Girone B. E’ bastata una rete di Sabatino, a 2’ dal termine, per regalare tre punti fondamentali ai giallorossi in chiave play-off. Gara difficile per i padroni di casa, che hanno creato una miriade di occasioni da rete senza, però, sfruttarle per imprecisione di Fioretti e compagni.

(ASI) Davis Curiale, attaccante italo-tedesco del Frosinone, domenica scorsa contro il Benevento è arrivato a quota 10 gol. Nella stagione 2007-2008 mise a segno 9 gol, un piccolo record per il panzer ciociaro. Curiale nella chiacchierata davanti ai giornalisti parla dell’ultimo scorcio di campionato, la gara con il Prato al Comunale e il momento del gruppo.

(ASI) – Fiducia, ma anche attenzione. E’ questo il diktat del tecnico del Catanzaro, Oscar Brevi, a due giorni dalla sfida contro il Grosseto. Il trainer giallorosso, nella consueta conferenza stampa, mette in guardia i suoi, mostrando però convinzione nei mezzi della propria squadra: “Partita difficile e impegnativa – dice Brevi – considerando che loro arrivano da una vittoria importante contro la Salernitana.

(ASI) – Continuare su questa strada e avvicinarsi al terzo posto, in virtù della sconfitta del Lecce in quel di Viareggio.

(ASI) – Perugia troppo brutto per essere vero? Probabilmente no, ma i punti persi quest’oggi a Catanzaro sono pesanti, in virtù dei risultati ottenuti da Frosinone e Lecce. Ai giallorossi basta il gol di Marchi per avere ragione su una compagine in crisi e senza idee di gioco, che adesso rischia anche di perdere posizioni play-off. Grazie alle vittorie di Frosinone e Lecce, il “Grifo” viene raggiunto proprio dal salentini a quota 46, mentre la vetta dista adesso 5 lunghezze.

(ASI) Al Matusa non si passa. La 26a giornata è stata fatale al Grosseto che ritorna a casa con tre gol. Il Frosinone dopo la brutta sconfitta domenica scorsa contro il Pontedera si è rifatto oggi in un netto 3-0 sui toscani, approfittando anche della sconfitta del Perugia per 1-0 a Catanzaro.

(ASI) Il Perugia oggi deve trovare i tre punti fondamentali per gli obiettivi che di certo i biancorossi vogliono e devono raggiungere. Nessun errore è concesso oggi ai ragazzi di Camplone che assolutamente non possono permettersi passi falsi.

Pagina 2 di 27

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.