Umbria Jazz

Max Gallo Quartet copy(ASI) Perugia. Come ogni anno oltre ai palchi principali di UJ abbiamo voluto seguire quelli di nicchia, comunque molto caratteristici di questo grande festival internazionale e che rientrano nel programma ufficiale della manifestazione.

 MG 8719Umbria Jazz 2018. Benjamin Clementine. Galleria fotografica Foto di Matteo Marzella

 MG 8541Umbria Jazz 2018. Somi. Galleria fotografica Foto di Matteo Marzella

Billy Hart Quartet copy (ASI) Perugia. Finalmente un concerto di jazz autentico e di profilo indiscutibilmente alto. In un teatro Morlacchi affollato, ieri sera con inizio alle ore 22.00 circa si è tenuta la esibizione del Billy Hart Quartet con Joshua Redman. Da subito sensazioni da Blue Note, ampiamente “metropolitane”.

 MG 8366Umbria Jazz 2018: The Chainsmokers. Galleria fotografica Foto di Matteo Marzella

 MG 8281(ASI) Perugia. In una Arena santa Giuliana affollatissima di un pubblico giovane ma non adolescenziale, eterogeneo e decisamente di tendenza, si apre il concerto di lunedì 16 luglio. Suonano in apertura il gruppo Young Fathers creando l’ambiente e la premessa alle successive blasonate star, i Massive Attack. Con un sound attuale ma non rivoluzionario piacciono senza esaltare.

 MG 8275Umbria Jazz 2018. Massive Attack - Foto Foto di Matteo Marzella

 MG 8073(ASI) Perugia. Al palco principale di Umbria Jazz si celebra Quincy Jones che a marzo ha compiuto 85 anni. Quincy Jones ha una carriera varia e di grande successo: strumentista, autore e soprattutto produttore musicale, perlustrando i più svariati generi musicali. Praticamente infinito l’elenco completo dei musicisti che ha lanciato e prodotto, tra i quali è inevitabile ricordare Michael Jackson, se non altro perché con lui ha prodotto i dischi più venduti di tutti i tempi e naturalmente il monumento musicale We Are The World.

 MG 8172Umbria Jazz 2018. Stefano Bollani. Galleria fotografica Foto di Matteo Marzella

UmbriaJazz2018 copy(ASI) Perugia. Aprono il concerto delle ore 13:00 ai Giardini Carducci gli SNIPS. Sono un gruppo giovanissimo, molto determinato e dal sound veramente piacevole. Traspare una certa accademicità data dalla giovane età anagrafica ma il pubblico dimostra già di apprezzarli. Sono precisi e trasmettono molto entusiasmo. I prototipi musicali sono ben riconoscibili e i timbri molto buoni.

 MG 8078(ASI) Perugia. Con Dee Dee Bridgewater, Noa, Patti Austin, Take 6, Ivan Lins, Alfredo Rodriguez, Pedrito Martinez e Paolo Fresu Umbria Jazz Orchestra diretta da John Clayton e Quincy Jones, featuring Harvey Mason & Nathan East in collaborazione con l’Orchestra da Camera di Perugia, sotto la regia di Nanni Zedda ed il presentatore di eccezione Nick The Nightfly.

 MG 8063Umbira Jazz 2018. Quincy Jones 85th Birthday Celebration. Galleria fotografica Foto di Matteo Marzella

Pagina 2 di 8

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.