Copertina DiErnesto(ASI) È in uscita per i tipi della Fuoco Edizioni il libro “Gloria al Bravo Pueblo - Come il Venezuela è caduto nel caos politico-economico” del giornalista e saggista Fabrizio Di Ernesto. Nel volume l’autore ripercorre gli ultimi anni della storia del paese venezuelano ricordando le tappe che hanno portato all’attuale situazione, uno Stato con due presidenti, tra gli errori di Nicolas Maduro, erede di Hugo Chavez, e le mosse della comunità internazionale, su tutti gli Usa, che hanno lavorato ai fianchi Caracas generando una forte crisi economica e portando il paese ad un passo dalla guerra civile.

Con piglio giornalistico, Di Ernesto ricostruisce gli avvenimenti che dalla morte di Chavez, marzo 2013, ad oggi hanno determinato la situazione attuale elencando numerosi dati economici per illustrare sia i tentativi fatti dal governo per cercare di frenare l’inflazione sia le mosse dell’Osa, l’Organizzazione degli Stati americani, e di Washington per vanificare questi sforzi.

Nel testo viene evidenziato anche il ruolo di Cina e Russia in questa crisi con i loro interessi economici ed infrastrutturali nel paese che per il Venezuela rappresentano una sorta di garanzia contro una possibile invasione statunitense o Nato dal territorio colombiano.

Il volume: Dalla morte di Chavez, avvenuta nel marzo 2013, ad oggi nell’America indiolatina è stata realizzata una vera e propria controrivoluzione che ha riportato quasi tutti i paesi della regione sotto l’ombrello protettivo di Washington. La grande eccezione continua a rimanere il Venezuela di Nicolas Maduro, da anni sotto attacco da parte della comunità internazionale. Il libro ripercorre le vicende della presidenza del delfino del “novello Bolivar” per capire quella che è la reale situazione del paese tra crisi economica e politica e come si è arrivati all’autoproclamazione di Juan Guaidò, politico di secondo piano dell’opposizione locale, che dall’oggi al domani si è nominato “presidente ad interim” venendo subito riconosciuto come legittimo capo di Stato da Washington e quasi tutti i paesi dell’area e da quelli europei. Portando di fatto Caracas alle soglie di una guerra civile.

L’autore: Fabrizio Di Ernesto, classe 1976, è un giornalista e saggista. Ha scritto per numerose testate nazionali tra cui i quotidiani Rinascita e La Notizia, i periodici Area ed Eurasia, e per Agenzia Nova. Attualmente è componente della redazione del giornale on-line Agenzia Stampa Italia.

È autore di diversi volumi tra cui “L’ALBA del nuovo mondo. Come il continente Indio-Latino ha smesso di essere il giardino di casa degli Usa” pubblicato, sempre per i tipi della Fuoco edizioni, nel 2011 e di cui questo libro si pone come la naturale continuazione.


Redazione Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.