ang(ASI) E’ iniziato ieri a Roma, presso lo spazio pubblico Porta Futuro, il seminario europeo “CROSS SECTORIAL SEMINAR ON EUROPEAN SHARED STRATEGIES TO PUT IN PLACE A COHERENT INVOLVEMENT OF MIGRANTS, YOUTH MIGRANTS, ASYLUM SEECKERS AND REFUGEES IN ERASMUS+!” organizzato dall'Agenzia nazionale per i Giovani in partenariato con Agenzia nazionale Erasmus+ Indire e dall’Agenzia nazionale Erasmus+ Inapp.

Il seminario coinvolge 80 partecipanti provenienti da diversi Paesi (Croazia, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Malta, Polonia, Portogallo, Spagna, Turchia, Regno Unito e ovviamente Italia) con l'obiettivo di fornire uno spazio di condivisione di strumenti, metodi di lavoro e buone pratiche per il coinvolgimento dell’ampio target dei migranti nell’ambito delle attività del Programma Erasmus+.

Con la partecipazione attiva di rappresentanti di organismi che operano a vario titolo nell’ambito dell’educazione ed in particolare nei settori Gioventù, istruzione degli adulti, scuola e formazione professionale, la sfida che ci siamo ripromessi come Agenzie Italiane del Programma Erasmus+, è quella di avviare percorsi con cui integrare diversi approcci culturali ed educativi al fine di favorire una reale inclusione di migranti grazie al Programma Europeo Erasmus+.

In questo senso, all’interno del seminario, sono previsti momenti di approfondimento teorico ed istituzionale e momenti di scambio di buone prassi e di creazione di partenariati per progettazioni future. Sono inoltre previste due visite presso strutture che accolgono ma soprattutto “includono” in chiave positiva e costruttiva giovani migranti, richiedenti asilo e rifugiati: nel corso della mattina del 16 maggio i partecipanti faranno visita alla Cooperativa Isola Verde che gestisce il Casale San Nicola, nel pomeriggio si recheranno al centro d’aggregazione Matemu’ gestito dalla ong CIES.

Hanno aperto i lavori, ieri 15 maggio, Sara Pagliai (coordinatrice Agenzia Erasmus+Indire), Isabella Pitoni (Direttrice Agenzia nazionale Erasmus+ Inapp) e Giuseppe Gualtieri coordinatore ciclo di vita dei progetti dall'Agenzia Nazionale per i giovani che coordina le attività. Le conclusioni sono previste la mattina del 17 maggio (tra le 10 e le 12) con l'intervento del direttore dell'Agenzia nazionale per i giovani Giacomo D'Arrigo.

Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.