foto Festival(ASI) Sanremo - Era il lontano 1951 quando Nilla Pizzi vinceva la prima edizione del Festival di Sanremo con ‘Grazie dei fiori’. Da allora, il concorso canoro più famoso d’Italia è stato il trampolino di lancio di tanti artisti che hanno scritto la storia della musica ed è riuscito a trasmettere un patrimonio culturale indelebile a generazioni di italiani.

Si accendono i riflettori sulla 66esima edizione che avrà inizio stasera e che si concluderà sabato 13 febbraio: sarà Carlo Conti che, sul palco dell’Ariston (in diretta alle 20,30 su Rai 1), aprirà i battenti della manifestazione musicale più celebre, insieme ai co-conduttori Virginia Raffaele, Madalina Ghenea e Gabriel Garko. La serata di oggi vedrà l’esibizione dei primi 10 big in gara che saranno giudicati secondo un sistema di voto misto: il giudizio del pubblico votante e quello della giuria di sala stampa, entrambi con un peso percentuale del 50 %. Nella conferenza stampa di presentazione, il conduttore Carlo Conti ha elencato i nomi dei primi artisti che scalderanno l’Ariston: Arisa con ‘Guardando il cielo’, i Bluevertigo con ‘Semplicemente’, Deborah Iurato e Giovanni Caccamo con ‘Via da qui’, i Dear Jack con ‘Mezzo respiro’, Lorenzo Fragola con ‘Infinite volte’, Irene Fornaciari con ‘Blu’, Noemi con ‘La borsa di una donna’, Rocco Hunt con ‘Wake Up’, Enrico Ruggeri con ‘Il primo amore non si scorda mai’ e gli Stadio con ‘Un giorno mi dirai’. Tanti gli ospiti attesi, a partire da Laura Pausini che canterà ‘Simili’, da Elton Jonh, reduce dalla pubblicazione del nuovo album ‘Wonderful Crazy Night’, oltre al rapper francese Maitre Gims, autore della hit internazionale ‘Est-ce Que Tu M’Aimes’. Presenti al Festival, tanti artisti estranei al mondo della musica, come il campione di atletica italiana Giuseppe Ottaviani (classe 1916) e il trio comico di Aldo, Giovanni e Giacomo, che devolverà il cachet in beneficenza: “Un gesto di grandissima solidarietà per festeggiare i 25 anni di carriera. I destinatari saranno la Grande Casa Cooperativa sociale Onlus, l’Associazione Porto Franco e l’associazione modenese Malattie del fegato ” - ha commentato Carlo Conti nella conferenza stampa di ieri.

Angelica Cardoni - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.