(ASI) di Marco Petrelli - Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia interverra', tra meno di un' ora, al Meeting di Rimini per la Conferenza Stampa dei Sindaci, alla quale prendera' parte tra l' altro anche Flavio Tosi.

Il primo cittadino ambrosiano, gia' duramente contestato per le due esondazioni che hanno causato innumerevoli disagi a Milano, si trova a dover fronteggiare anche l' allarme criminalita'.  Non piu' solo periferie, non piu' solo la splendida Stazione Centrale da tempo rifugio di clochard ( solitamente innocui) e di extracomunitari, perche' ora neanche il Castello Sforzesco e' piu' al sicuro.

Notizia di poche ore fa, infatti, che tre incisioni del XV Secolo sarebbero state trafugate il 24 agosto scorso.

Le opere, realizzate da un anonimo artista, avrebbero un valore stimato attorno ai 5000 euro ciascuna.

Stando a quanto riportato da Sky, l' Amministrazione milanese penserebbe ad un furto su commissione. Resta tuttavia il problema sicurezza che ora coinvolge direttamente anche i luoghi simbolo di Milano. Obiettera' qualcuno che a questo giro e' andata bene: meglio un' opera da alcune migliaia di euro di una dal valore inestimabile. Resta il fatto che, se un ladro puo' scorrazzare serenamente per il Castello Sforzesco, oggi ti ruba un "anonimo" e domani ti sgraffigna la "Pieta' Rondanini" di Michelangelo. E in quel caso, piu' che ipotizzare il tipo di furto, andrebbe ponderata la data delle dimissioni della Giunta.

Marco Petrelli - Agenzia Stampa Italia

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2016 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.