ASI Giornale RadioGiornale Radio ASI del 13 dicembre 2018

L'informazione mondiale in un clic.

A cura di Marco Paganelli

Un saluto dalla redazione del Gr Asi in studio Marco Paganelli.
Apriamo con gli esteri.
L’Unione Europea ha bocciato la proposta, di ieri del premier italiano Giuseppe Conte, di modificare la legge di Bilancio del nostro paese, portando il rapporto deficit/ Pil dal 2,4% al 2,04%. “E’ un passo nella giusta direzione”, ma ce ne sono altri da compiere, ha spiegato questa mattina il commissario di Bruxelles agli Affari economici Pierre Moscovici.

Il presunto attentatore di Strasburgo, Cherif Chekatt ancora ricercato dalla polizia, avrebbe detto di aver compiuto la strage per vendicare i morti in Siria. Lo ha riferito oggi il quotidiano francese Le Parisien, citando il conducente del taxi su cui il terrorista sarebbe fuggito in seguito al tragico gesto, di due giorni fa, a tre chilometri dalla sede del parlamento europeo. La fonte ha specificato che il conducente del mezzo sarebbe stato lasciato libero solo dopo aver dichiarato di essere “rispettoso della preghiera” e “musulmano praticante”.

Rimaniamo sempre in Francia. Salgono a sei le vittime tra i Giubbotti Gialli. Uno dei manifestanti, che aveva partecipato alle proteste dei giorni scorsi nel paese d’oltralpe contro la politica del numero uno dell’Eliseo Emmanuel Macron, è stato investito ieri ad Avignone. Aveva 23 anni. L’incidente è avvenuto nella rotonda di Bonpas, vicino all’uscita dell’autostrada. L’autista del mezzo è un 26 enne ed è stato fermato dalla polizia.

Grave incidente in Turchia. Un treno ad alta velocità si è schiantato oggi contro un cavalcavia ad Ankara. Il convoglio era partito dalla capitale ed era diretto nella città di Konia, nel centro del paese. Un primo bilancio provvisorio parla di almeno 4 morti e 40 feriti. Ignote, al momento, le cause dell’accaduto.

 

Veniamo in Italia.
Il governo ha posto la fiducia, alla Camera, sul decreto fiscale che scade il 22 dicembre. Lo ha annunciato, nell’Aula di Montecitorio, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro. E’ attesa la votazione nelle prossime ore. Il provvedimento è stato già varato, in prima lettura, dal senato.

 

Apertura positiva questa mattina per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib, della borsa di Milano, ha avviato le contrattazioni odierne in rialzo dello 0,78%. Il differenziale, tra i Btp italiani e Bound tedeschi, è in calo a 266 punti base. Lo spread ha raggiunto così il minimo da settembre.

Per il momento è tutto, grazie per l’ascolto, ci risentiamo nel prossimo appuntamento del Gr Asi.

 

Agenzia Stampa Italia: Giornale A.S.I. - Supplemento Quotidiano di "TifoGrifo" Registrazione N° 33/2002 Albo dei Periodici del Tribunale di Perugia 24/9/2002 autorizzato il 30/7/2009 - Iscrizione Registro Operatori della Comunicazione N° 21374 - Partita IVA: 03125390546 - Iscritta al registro delle imprese di Perugia C.C.I.A.A. Nr. Rea PG 273151
Realizzazione sito web Eptaweb - Copyright © 2010-2019 www.agenziastampaitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.